ABC

BlogDuello: Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.

BlogDuello è la nuova rubrica di ItaSA Blog in cui due o più blogger esprimono i loro pareri contrastanti su serie TV, attori, network, generi e molto altro. Mettetevi comodi e godetevi lo scontro. Booyah!

Abbiamo pensato di introdurre questa rubrica per divertirci insieme a voi a commentare le serie TV seguite o meno dal pubblico ital(s)iano e, cosa fondamentale, perché non siamo solo blogger che si limitano a fornire le notizie ma, come tutti voi, siamo anche e soprattutto utenti, con idee e opinioni diverse e tutte rispettabili. Con questo spirito, vogliamo condividere con voi le nostre “divergenze” telefilmiche, coinvolgendovi e spronandovi a commentare in favore di un blogger o di un altro, secondo le vostre di opinioni. Iniziamo questa rubrica parlando di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., da un’idea di Joss Whedon sviluppata per ABC.

BlogDuello - blogger

Alla vostra sinistra abbiamo il critico della serie, Pilon!

Sei solo chiacchiere e Shield! Chiacchiere e Shield!

E alla vostra destra, il sostenitore della serie, jogi__!

It’s on, bitch!

Le regole sono semplici: poche parole, scontro pulito, leale e senza colpi bassi.
Il vincitore? Sarete voi lettori a deciderlo, commentando. Che lo scontro abbia inizio!

Pilon:

Non sono certo il primo ad accusare i film Marvel&Co
di non essere propriamente la culla della qualità.
Perché dovrei seguire allora una serie che ha in questi
B-movie il suo traguardo irraggiungibile? Che in fondo
è una riduzione di ciò che già non è un granché di suo?
Fatto: è un genere che mette in secondo piano la narrativa,
facendo di supereroi e di incredibili effetti speciali la propria
forza. E cosa rimane se dall’equazione togliamo anche
supereroi ed effetti speciali? Ve lo dico io: il nulla!

 

jogi__:

Che i film Marvel siano di mediocre qualità
lo dico anch’io, però io non trovo che la serie
sia di livello inferiore. Perché se i film hanno
i supereroi e gli effetti speciali come punto di forza,
la serie, da una decina di puntate, ha dimostrato
di essere un buon mix action/adventure/spy
con dei colpi di scena ben piazzati,
personaggi sempre meglio definiti e comunque
degli ottimi effetti speciali, per essere una serie televisiva.
Non è un prodotto di alta qualità, ma, esattamente
come i film Marvel, è un prodotto di alto intrattenimento.

Pilon:

L’intrattenimento è relativo.
Assolute sono invece le leggerezze tecniche disseminate
nei vari episodi, che intaccano la coerenza di quello stesso
universo quasi-reale che dovrebbe essere il fulcro di uno show
fondato sul quesito “cosa succede se nel nostro mondo ci mettiamo
i supereroi?”. Esistono delle regole nella narrativa.
La consistenza probabilmente è la più importante, specie nella Sci-Fi.
Sembrerebbe quasi che Whedon avesse messo da parte la meticolosità
che lo contraddistingue per scrivere una serie comoda.

jogi__:

In parte concordo, ma non sono dell’idea che ci sia
così tanta leggerezza. Perché il quesito dello show
che hai scritto non è corretto: la serie non prende in esame
un mondo in cui viene introdotto qualcosa di straordinario,
perché in questo mondo ciò è già avvenuto nei film
che abbiamo visto al cinema. È proprio un approccio diverso
rispetto a quello che in molti si aspettavano.
Tu dici che l’intrattenimento è relativo, ma secondo me
da una serie ABC basata sull’universo cinematografico Marvel
non ci si può aspettare qualcosa di più.
L’unica cosa da fare è godersi l’intrattenimento
superiore alla media che la serie è capace di offrire.

Ora che i due contendenti hanno espresso le loro idee su Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. tocca a voi: cosa ne pensate della serie? Condividete maggiormente le parole di Pilon o di jogi__? Come abbiamo già detto, lo spirito è quello di un confronto pacato, senza offese né opinioni giuste o sbagliate. Ognuno è libero di esprimere la propria opinione senza scavalcare quella degli altri, perciò divertitevi senza esagerare! In ultimo, se avete qualche proposta per futuri BlogDuelli non esitate a proporre, saremmo felici di poter iniziare nuovi dibattiti.

A presto con un nuovo BlogDuello!

The following two tabs change content below.

Silvia Speranza

Edel Jungfrau sul forum
Traduttrice/dialoghista per professione, blogger appassionata di makeup e serie TV. Più di ogni cosa, preferisco le serie drammatiche e i period drama: più sono cruente e sconvolgenti e più mi piacciono, ma datemi un manzo vichingo con la barba e farete di me una bimba felice. Blogger dal 2012, spietata correttorA di bozze dal 2014 e traduttrice dal 2015, amo Italiansubs come una seconda famiglia e odio in maniera viscerale la parola "disturbante". Non esiste, deal with it.

Ultimi post di Silvia Speranza (vedi tutti)

63 Commenti
Torna su