Eventi

Comic-Con 2016: Outcast

Anche Outcast è stato ospite di questa edizione del Comic-Con, deliziando il pubblico con approfondimenti sui personaggi e anticipazioni sul futuro della serie.Outcast_Fugit

Il panel della nuova serie di Cinemax, il cui primo episodio è andato in onda il 3 giugno 2016, ha visto salire sul palco i principali protagonisti: Patrick Fugit (Gone Girl), Philip Glenister (Life on Mars), Wrenn Schmidt (The Americans), Brent Spiner (Star Trek: The Next Generation), Reg E. Cathey (Fantastic Four) e i due creatori della serie: Robert Kirkman (The Walking Dead), anche autore del fumetto originale, e Chris Black (Star Trek: Enterprise). Durante il panel il cast ha commentato l’entusiasmo creatosi intorno allo show, definendolo “inaspettato”. Cathey e Glenister si sono detti felici di lavorare ad Outcast, per la sua capacità di “giocare con i miti e le paure moderne”; soprattutto Glenister ha rivelato di sentirsi “benvenuto” nella sua prima esperienza televisiva in America. Kirkman e Black hanno commentato la difficoltà di adattare fumetti da 20-22 pagine l’uno in episodi da 50 minuti ciascuno: secondo i due autori non rappresenta un grande ostacolo ma, anzi, un aiuto perché permette di approfondire storyline e personaggi dell’opera originale altrimenti solo abbozzati (come nel caso dello sceriffo Giles). Patrick Fugit si è concentrato sul suo personaggio, dicendo che a volte ha l’impressione di interpretare due ruoli differenti: il Kyle Barnes dei flashback e il Kyle Barnes del presente. Wrenn Schmidt, parlando di Megan, ha affermato che “nonostante quello che passato ha scelto di non essere una vittima per tutta la vita” e che “è fortunata ad avere Kyle al suo fianco”. Brent Spiner ritiene che il suo personaggio non solo sia misterioso ma che, in un certo senso, sia l’incarnazione di tutti i misteri della serie. Gli sceneggiatori hanno rivelato che, in fase di scrittura, si è scelto di trattare il tema degli esorcismi non da un punto di vista cristiano-cattolico ma in una chiave completamente inedita, per non dare alcun indirizzo religioso specifico alla serie. E’ stato anche mostrato un video riassuntivo della prima stagione, contenente alcune immagini degli ultimi tre episodi; secondo il cast: “ci saranno molte sorprese” e verrà rivelato qualche dettaglio in più su Sidney.

Fonte: Newsarama

The following two tabs change content below.

lost2010

Itasiano grazie a Lost e X-Files dal 2009 e blogger dal 2014. Tentata (ma presto abbandonata) la via delle Scienze Umane e dell'Antropologia, mi sono lanciato nella Grafica Pubblicitaria, studiando contemporaneamente Sceneggiatura per Fumetto. Sono un nerd a 360 gradi, mastico di tutto. Pur conservando una certa predilezione per la fantascienza e il soprannaturale.
Clicca per lasciare un commento
Torna su