American Gothic

Comic-Con 2016 presenta: American Gothic

Nella giornata di giovedì si è svolto il panel di American Gothic, serie CBS il cui primo episodio è andato in onda lo scorso 22 giugno.

LA TRAMA

Le vicissitudini di una ricca famiglia borghese di Boston vengono scosse dalla morte per infarto del patriarca, a seguito della quale si insinua il forte dubbio per cui potrebbe essere proprio lui il Silver Bell Killer, ossia il serial killer di sei omicidi avvenuti più di un decennio addietro. La scoperta viene resa ancor più amara quando ad essa si aggiunge il sospetto che il capostipite abbia avuto il sostegno di uno dei membri della famiglia. La caccia al colpevole è aperta, in una sorta di Cluedo postmoderno.

IL PANEL

American Gothic_Comic ConIl panel della nuova serie CBS, andata in onda a partire dal 22 giugno scorso e costituita da 13 episodi, ha visto salire sul palco i principali protagonisti: Antony Starr (Banshee), Justin Chatwin (Shameless), Megan Ketch (Jane the Virgin), Gabriel Bateman (Lights Out, Outcast) e la produttrice esecutiva Corinne Brinkerhoff (Jane the Virgin, Elementary, Reckless). Il panel si è incentrato prevalentemente sulla vera identità dell’assassino. Gli autori hanno detto di sapere sin dal principio chi fosse il killer, ma agli attori il mistero non è stato svelato fino a quando non hanno girato l’ultimo episodio. In tal modo la suspense si è mantenuta alta anche per il cast stesso. Ogni episodio, inoltre, ha affermato Brinkerhoff, ha aggiunto svolte e evoluzioni impreviste all’inizio; il che ha creato un valore aggiunto all’intreccio del mistero. Megan Ketch ha ammesso di avere generato diverse teorie lungo tutte le riprese, arrivando ogni volta a sospettare, speculando insieme a  Bateman, di tutti. In risposta alle domande della stampa, Antony Starr ha confessato di essere stato scritturato spesso per ruoli di personaggi incasinati e tormentati, e a dire il vero, ha aggiunto, questa cosa lo diverte tantissimo, non essendo particolarmente interessato a recitare il ruolo del bravo ragazzo. Megan Ketch, invece, si è detta soddisfatta di aver recitato un ruolo positivo e ottimista. Una scelta radicale – ha detto – nel 2016. Ha poi aggiunto come spesso ci si preoccupi troppo di essere cool a spese del calore umano.

Durante la conferenza sono stati presentati due highlight, eccoli:

 

Avete già già dato un’occhiata a questa serie? Fateci sapere cosa ne pensate!

Fonte: CBS

The following two tabs change content below.

Lola23

Lunatica, incasinata, perennemente indecisa, una ne faccio e mille ne penso. Quattro elementi chiave della mia vita: Famiglia, Mare, Etna, Scrittura. Le serie TV sono il Quinto Elemento, una vera e propria dipendenza, meglio farsene una ragione. Le mie preferite? Non chiedetemelo! Vabbè, ve ne dico 3: Six Feet Under, The Wire, Treme... Mad Men! Ah sono 4... Ve l'ho già detto che non so decidere?
Clicca per lasciare un commento
Torna su