Tristi per l’imminente fine di Stargate Universe? Niente paura, ci sarà fantascienza per tutti anche quest’estate.

stargate-universe_l.jpgIntanto vorrei precisare una cosa, da geek quale sono.
Ho scritto “Sotto il sole” per indicare genericamente l’estate, io sto benissimo anche in casa all’ombra, se voglio vedere il sole cerco “sole” su Google immagini e non rischio di scottarmi.

Ma veniamo alle serie TV, come dicevo sta finendo SGU, “Incursion – Part 2″ chiuderà la prima stagione della serie che tornerà quest’autunno. Ipotizzo il titolo dell’episodio 2×01, poi vedremo se ho indovinato: “Incursion – Part 3″.
Ebbene, quest’estate ItaSA vi offre un viaggio indietro nel passato, proponendovi la prima stagione di Doctor Who, che mancava nei nostri archivi, in parallelo alla stagione corrente, ma non finisce qui.

9 giugno: Through The Wormhole With Morgan Freeman
Su Science Channel Morgan Freeman esplora nuove idee su chi siamo, da dove veniamo e che cosa c’è oltre la Terra.
Astrobiologia, teoria delle stringhe, meccanica quantistica e astrofisica. Se non vi è venuto mal di testa forse la serie farà per voi.
Ah, prevengo la domanda, non sono previsti i sottotitoli, sorry.

12 giugno: Stonehenge Apocalypse
Original Movie di Syfy con le pietre di Stonehenge che iniziano a muoversi e causano un cataclisma planetario. Non si tratterà mica di una tecnologia aliena? Fortuna che c’è l’ufologo di turno che si adopera per salvare la terra. Forse un po’ banale ma potrebbe essere un modo come un altro per passare una serata, perché no.

13 giugno: True Blood
Su HBO torna per la terza volta la serie di vampiri, sesso, sangue e via dicendo. Ripartirà da dove l’abbiamo (l’avete, io non la guardo) lasciata con un bel po’ di nuovi personaggi.

13 giugno: Unnatural History
Una serie “live action” su Cartoon Network? Ebbene sì. Henry Griffin (Kevin G. Schmidt) è un ragazzino che ha acquisito abilità eccezionali girando per il mondo con i suoi genitori (due antropologi). Quando viene mandato dallo zio per vivere una vita un po’ meno movimentata Henry scopre che la sua scuola si trova all’interno del National Museum Complex, va da sé che con il cugino Jasper e l’amica Maggie cercheranno di scoprire i misteri del museo.

20 giugno: The Gates
ABC ci propone un mix di Twilight e Desperate Housewives, con un ex poliziotto che diventa il nuovo capo della polizia di una comunità particolare: dietro ai cancelli delle loro case non si trovano solo esseri umani ma anche vampiri, licantropi, streghe e via dicendo. Se andassero tutti d’amore e d’accordo forse sarebbe bello ma non ci sarebbe una serie TV, non vi pare?

20 giugno: The Phantom
La miniserie da 4 ore è già andata in onda in diversi paesi, Syfy ce la ripropone. Kit Walker diventerà il nuovo Phantom seguendo le orme del padre, con i cattivi di turno (tra cui Isabella Rossellini, che i fan di Alias ritroveranno con piacere) che vogliono toglierlo di mezzo. Alla regia Paolo Barzman, che abbiamo conosciuto per The Last Templar.

24 giugno: Futurama
Su Comedy Central torna la serie animata con 12 episodi nuovi di zecca.

6 luglio: Warehouse 13
Non serve dire che è la serie estiva che aspetto di più, no? Il gioiellino di Syfy (è la serie con i più alti ascolti nella storia del network) torna con una II Stagione dove troveremo un crossover con Eureka e finalmente scopriremo come si è salvato Artie.

293_eureka_cast_lc_063009.jpg9 luglio: Eureka
Vi avevo già annunciato che James Callis (Gaius Baltar di BSG) si sarebbe unito al cast e che ci saranno un sacco di cambiamenti.
Aspettatevi gente pietrificata e anche zombie. Troveremo anche Wil Wheaton, che ultimamente abbiamo potuto vedere nella III stagione di The Guild. Dove? Su Syfy, ovviamente.

9 luglio: Haven
Serie di Syfy che ispirata a The Colorado Kid di Stephen King nasce Haven, ve ne abbiamo già parlato sul blog 2 o 3 volte, (cliccate su “Haven” nei tag in fondo all’articolo se ve li siete persi) l’agente FBI Audrey Parker (Emily Rose di Jericho) arriva ad Haven e scopre che la popolazione del paesino del Maine è un tantino particolare…

16 luglio: The Jensen Project
NBC propone un film che ci racconta la storia di una giovane coppia che faceva parte di una comunità segreta di geni che condivideva con il mondo in modo anonimo le tecnologie all’avanguardia scoperte.
Quando un ex-collega, decide di diventare un cattivone ai due non resta che cercare di fermarlo aiutati anche dal figlio adolescente.
Nel cast troviamo anche LeVar Burton (Geordi La Forge di Star Trek), a qualcuno è venuta nostalgia?

17 luglio: Goblin
No, no, niente Spiderman, si tratta invece di un Original Movie di Syfy della storia di un goblin che rapisce un bambino e della sorellastra che correrà a salvarlo.

26 luglio: Dinocroc vs. Supergator
Sa un po’ troppo di clone thriller di Jurassic Park ma d’altra parte molti “Original Movie” di Syfy sono così.

31 luglio: Jack Hunter and the Lost Treasure of Ugarit
Altro “Original Movie” di Syfy, con Joanne Kelly (Myka di Warehouse 13). Jack è una specie di Lara Croft al maschile e ha un cappello che ricorda un po’ Indiana Jones, l’antico tesoro che sta cercando in Siria potrebbe essere maledetto.

Agosto: Lake Placid 3
Colin Ferguson passa da Eureka al III film della serie coccodrillosa di Syfy nel ruolo di attore e regista. Lake Placid 2 è stato l’Original Movie più visto nella storia di Syfy, chissà se questo riuscirà ad eguagliarlo.
Da questa storia si evince che è meglio non dare da mangiare ai coccordrilli di Lake Placid perché crescendo potrebbero decidere che sia più appetitoso tu del cibo che dai loro.

Agosto: Mandrake
C’è da dire che Syfy sforna “Original Movie” a tutto spiano, in questo un gruppo di avventurieri alla ricerca di un artefatto di un conquistador spagnolo scoprirà che la giungla che li circonda è un unico gigantesco essere vivente e che non li vuole tra i piedi.

Vi saluto con la mia solita domanda alla FlashForward: “what will you see?”

fonte: http://scifiwire.com/