CW

Gli Aperitivi: Legends of Tomorrow

Dopo The Flash e Arrow, CW ha dato il via ad una nuova serie supereroistica, ancora una volta marcata DC Comics: date il benvenuto a Legends of Tomorrow!


wentworth-miller-and-dominic-purcellLA TRAMA

Quando gli eroi da soli non bastano più… il mondo ha bisogno di leggende. Avendo visto nel futuro qualcosa che va necessariamente impedito che accada, il viaggiatore nel tempo Rip Hunter (Arthur Darvill) riceve il compito di mettere insieme un gruppo eterogeneo di eroi e villain per affrontare una minaccia inarrestabile – una che metterà alla prova non solo il mondo, ma anche il tempo.

LA PRIMA IMPRESSIONE

Brutta, riciclata e inutile. Per l’intera durata dell’episodio si ha l’impressione di assistere ad una produzione di bassa, o addirittura scadente, fattura. Per quanto ci è dato vedere in questi 45 minuti iniziali, si può tranquillamente affermare che Legends of Tomorrow altro non sia che un frullatone iper calorico di personaggi, dinamiche e azione visti in The Flash e Arrow: due serie, a loro volta, ben distanti dall’essere dei baluardi per la narrazione supereroistica in TV. I siparietti comici e le frecciatine alla cultura pop delle epoche storiche attraversate dai protagonisti sono forzati e degni di una discussione fra amici al bar. La trama, ahimè, è totalmente assente e dunque assenti sono le motivazioni dei personaggi. Il gruppo capeggiato dal sempre bravo Arthur Darvill (l’unica stella in questo sfacelo) è appiccicato alla storia con nastro adesivo e qualche sputacchio di incoraggiamento.

IL TASTO DOLENTE

Come già detto, la produzione è scadente e degna di un film di serie B. I “tasti dolenti” quindi non si sprecano e, anzi, superano tutte le aspettative in senso negativo. Ma a ferire più di ogni altra cosa è il trattamento riservato al personaggio di Rip Hunter, interpretato da Arthur Darvill, un personaggio e un attore che avrebbero certamente meritato più profondità e partecipazione. Si ha invece più volte l’impressione che il ruolo del celebre viaggiatore del tempo sia stato ritagliato su misura semplicemente per giustificare la trama (abbozzata) dell’operazione.

IL VERDETTO

Più uno spot TV, o un fan-made di bassa fattura, che un vero e proprio pilot: Legends of Tomorrow delude su tutti i fronti e segna un altro grave passo falso per la DC televisiva. La concorrenza è sempre più agguerrita ed è corretto chiedersi se la celebre casa di Superman e Batman riuscirà nell’arduo tentativo di lanciare prodotti di qualità, in grado di soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più vario.

IL TRAILER

DC’s Legends of Tomorrow ha debuttato il 21 gennaio su CW e in home potete già trovare i sottotitoli del primo episodio. Fateci sapere cosa ne pensate!

The following two tabs change content below.

lost2010

Itasiano grazie a Lost e X-Files dal 2009 e blogger dal 2014. Tentata (ma presto abbandonata) la via delle Scienze Umane e dell'Antropologia, mi sono lanciato nella Grafica Pubblicitaria, studiando contemporaneamente Sceneggiatura per Fumetto. Sono un nerd a 360 gradi, mastico di tutto. Pur conservando una certa predilezione per la fantascienza e il soprannaturale.
Clicca per lasciare un commento
Torna su