Uno dei mix più intriganti che si possa immaginare: “Da Brick” potrebbe essere confermata come nuova serie drammatica targata HBO.

Il regista Spike Lee, l’ex campione di boxe Mike Tyson, il creatore di Entourage Doug Ellin si sono dunque riuniti per progettare una nuova serie drammatica targata HBO, scritta da John Ridley (quello di The Fresh Prince of Bel-Air!) che vedrà il pilot diretto da Lee. Il progetto, intitolato “Da Brick”, è descritto come un’esplorazione contemporanea di ciò che significa essere un giovane ragazzo di colore nell’America post-razziale ed è liberamente ispirato ad aspetti della giovinezza di Tyson. Ambientato nei giorni nostri, avrà come location Newark (New Jersey), soprannominata “Brick City” (città del mattone).

Shelton Jackson Lee, soprannominato Spike (classe 1957), è un regista, sceneggiatore, attore, produttore cinematografico e scrittore statunitense. È inoltre insegnante di cinema alla New York University e un documentarista. Non credo sia necessario elencarvi i suoi film.

Mike Tyson, all’anagrafe Michael Gerard Tyson (classe 1966), è un ex pugile statunitense. Sicuramente tra gli atleti più riconoscibili (e pagati) degli anni ottanta e novanta, Iron Mike è un misto di talento e sregolatezza.

Douglas Reed Ellin (classe 1968) è il creatore della serie Entourage, trasmessa dalla HBO dal 2004. La serie ha avuto sette nomination agli Emmy Award vincendone quattro (tre dei quali andati a Jeremy Piven come miglior attore non protagonista) e sei nomination ai Golden Globes vincendone uno andato sempre a Jeremy Piven come miglior attore non protagonista.

Mentre il progetto è ancora in fase di sviluppo, la HBO ha assunto un direttore del casting che avrà come primo obiettivo la ricerca di un giovane attore nero che siano anche credibile su un ring di pugilato.

Ellin + Tyson

Tyson è apparso in un episodio di Entourage nel corso del 2010, interpretando se stesso. L’idea originale per “Da Brick“ è venuta fuori da un incontro che i due hanno avuto mentre erano sul set. “Questo è successo quando Mike mi ha chiesto perché non potessimo fare della sua vita quello che abbiamo fatto con la vita di Mark” (Entourage è vagamente ispirata alle esperienze di Mark Wahlberg agli inizi della sua carriera di attore). ”L’idea iniziale era ‘Entourage incontra The Wire‘, un racconto tagliente su un intraprendente pugile e il suo staff, molto più drammatico di Entourage.

Ridley + Lee

Come si è giunti a Spike Lee? Ellin non se la sentiva di scriverla, e insieme al suo partner Jim Lefkowitz ha deciso di diventarne produttore esecutivo attraverso la loro compagnia. Leftowitz ha quindi portato lo scrittore Ridley in quale a sua volta ha coinvolto Lee. Nel trovarsi tutti allo stesso tavolo, i primi paletti sono stati fissati.

Un paese che ha concepito, sviluppato e consolidato un privilegio razziale a favore dei bianchi e che oggi si ritrova con un presidente nero. Voglio vedere il pilot, ora!


Fonte: deadline.com