Ascolti

ItaSA al Cinema: Box Office 14-17/05

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata agli incassi cinematografici. La rubrica è curata da Emanuele Di Porto per Sentieri Selvaggi.

USA:
Il calendario era stato preparato per accogliere l’esordio di Mad Max: Fury Road, ma le previsioni sono state ribaltate e il week-end è stato egemonizzato dal grande exploit di Pitch Perfect 2. Le nuove avventure canore delle Barden Bellas guidate da Anna Kendrich, e affidate alla regia di Elizabeth Banks, sono state accolte dal pubblico con settanta milioni di dollari, quello che il capitolo precedente aveva raccolto nel 2012. La Universal ha festeggiato, quindi; un colpo a sorpresa, mentre adesso si trova tra le mani un altro franchise che potrebbe trasformarsi in una gallina dalle uova d’oro.
Il bottino di Pitch Perfect 2 ha mitigato la delusione per la pallida apertura di Mad Max: Fury Road di George Miller. Le intenzioni della Warner Bros erano state dichiarate implicitamente da un budget da centocinquanta milioni di dollari e, anche se il recupero delle spese non è in discussione, soprattutto perché la quota internazionale farà la sua parte, da un investimento di questo tipo ci si aspettava almeno il primo posto. Il reboot non solo faticherà a pareggiare i conti in patria, ma ha anche messo in discussione la chance di meritarsi un sequel.
Age of Ultron ha abbandonato il primo posto dopo due settimane, ma si è assicurato la meta dei quattrocento milioni e ha mantenuto un passo spedito: è il terzo film più veloce di tutti tempi ad aver toccato i trecentocinquanta milioni. L’unica cosa che penalizza il giudizio sul film di Joss Whedon è il confronto con The Avengers: il gap tra i due capitoli si è allargato a ottanta milioni, con il divario finale che dovrebbe attestarsi sui centocinquanta milioni, e questo sarebbe il primo passo indietro della casa di produzione da quando è stata acquisita dalla Disney. Una sentenza che nemmeno l’agevole ingresso nel club da un miliardo e il sorpasso su Furious 7 nella corsa per il film più ricco dell’anno sono riusciti a cancellare completamente.

Distribuzione Incasso WE Incasso totale Settimane
Pitch Perfect 2 Universal $70,300,000 $70,300,000 1
Mad Max: Fury Road Warner Bros. $44,440,000 $44,440,000 1
Avengers: Age of Ultron Buena Vista $38,837,000 $372,008,000 3
Hot Pursuit Warner Bros. $5,780,000 $23,504,000 2
Paul Blart: Mall Cop 2 Sony $3,600,000 $62,929,000 5
Furious 7 Universal $3,600,000 $343,800,000 7
The Age of Adaline Lionsgate $3,200,000 $37,072,000 4
Home 20th Century Fox $2,700,000 $165,647,000 8
Ex Machina A24 $2,103,000 $19,566,000 6
Far from the Madding Crowd FoxSearch $1,300,000 $2,631,000 3

 

ITA:
L’uscita italiana di Mad Max: Fury Road è stata poco più generosa di quella americana. Il film di George Miller ha conquistato il primo posto e si è portato appena al di sopra della quota simbolica di un milione di euro. Il reboot non è stato all’altezza dello scoppiettante inizio del 2015, e forse ha annunciato l’inizio del letargo estivo per il mercato tricolore.
Il cinema nazionale si è arenato, con Il racconto dei racconti, e il nuovo film di Matteo Garrone non ha attirato nemmeno la tradizionale platea dei cinefili.
Age of Ultron sta fermando la sua corsa intorno ai diciassette milioni: i nostri spettatori gli hanno preferito Furious 7 e i venti milioni di Cinquanta sfumature di grigio sono ancora la soglia da superare per diventare il film più ricco della stagione.

Distribuzione WE TOT WK
Mad Max: Fury Road Warner Bros. € 1.004.564 € 1.004.564 1
Il racconto dei racconti: Tale of Tales 01 Distribution € 897.983 € 897.983 1
Avengers: Age of Ultron Walt Disney € 498.797 € 15.932.986 5
Doraemon: Il film  Lucky Red € 306.370 € 892.806 2
Adaline: L’eterna giovinezza Eagle Pictures € 297.364 € 2.972.799 5
Child 44: Il bambino n. 44 Adler € 129.479 € 1.123.193 4
Mia madre 01 Distribution € 109.276 € 3.085.993 6
Se Dio vuole 01 Distribution € 96.924 € 3.798.288 7
The Gunman 01 Distribution € 91.407 € 303.478 2
Run All Night  Warner Bros. € 86.030 € 937.747 4

 

Buona settimana e alla prossima!

The following two tabs change content below.

Tita0188

Blogger di ItaSA da luglio 2014, dipendente seriale con un debole per il British (English do it better!), poco propensa a navicelle spaziali,alieni, post apocalittici e supereroi. Per il resto del tempo mi occupo di pubbliche relazioni e scrivo qua e là sul web e non solo. Sono una pigra cronica e, oltre alle serie Tv, amo leggere, viaggiare, cinema e teatro.
3 Commenti
Torna su