Getting On

Lo Strillone (11/02): Spidey ritrova gli Avengers, Ken Jeong in un pilot ABC

Lo Strillone è la rubrica di ItaSA Blog che ogni giorno vi tiene sul pezzo con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di martedì 10 febbraio.

  • Cominciamo con due rinnovi. HBO ha ordinato una terza e ultima stagione della comedy Getting On. Non ci sono ancora informazioni sul periodo di messa in onda. Da parte di IFC arriva invece il rinnovo di Portlandia per ben due stagioni, portando quindi il computo totale a sette. Congratulazioni! Fonti: hollywoodreporter.com, deadline.com
  • Tante notizie di casting. Partendo dalle serie già in onda, segnaliamo che in Jane the Virgin (CW) arriva come guest star Nia Vardalos (Il mio grosso grasso matrimonio greco). Sarà Barbara, descritta come catalizzatore per la relazione tra Jane e Rafael. Un’aggiunta fissa al cast della terza stagione di Mistresses (ABC) sarà invece quella di Jennifer Esposito (Blue Bloods), nei panni della nuova mistress Calista Raines, che andrà in qualche modo a sostituire Savi come amica e mentore di Joss. Nel 19esimo episodio dell’attuale stagione di Chicago Fire (NBC) verrà presentato il cast dell’eventuale spin-off Chicago Med e Yaya DaCosta (Whitney) è stata scelta per interpretare l’infermiera Maggie Seaver, futuro interesse amoroso di Kelly. Fonti: thewrap.com, tvline.com, thewrap.com
  • Pioggia di casting anche per i nuovi pilot e le nuove serie. Brooke Williams (Spartacus: Blood and Sand), Daniel MacPherson (Neighbours) e Marcus Vanco (Unbroken) entrano a far pare del cast del post-apocalittico The Shannara Chronicles (MTV), rispettivamente nei ruoli di un elfo, un erede al trono e un presunto salvatore delle Quattro Terre. Adhir Kalyan (Rules of Engagement) sarà invece un miliardario artefice della rinascita del moderno Frankenstein nell’omonima serie di Fox. Restando sempre sulla rete di Murdoch, Meaghan Rath (Being Human, Banshee) sarà la protagonista femminile di Cooper Barrett’s Guide To Surviving Life, ovvero Kelly, la bellissima fisioterapista vicina di casa di Cooper. Ultima ma non meno importante notizia di casting è quella che riporta Ken Jeong (Community) come protagonista di Dr. Ken, comedy il cui pilot è stato ordinato da ABC. Fonti: deadline.com, deadline.com, deadline.com, variety.com
  • Ma la notizia del giorno è l’accordo tra Marvel Studios e Sony Entertainment per far comparire il personaggio di Spider-Man in un film del Marvel Cinematic Universe, al quale farà seguito una pellicola – sotto il marchio Sony e sul solo arrampicamuri – prevista per il 28 giugno 2017, con la casa giapponese che continuerà ad avere il controllo, anche creativo, sui futuri progetti. Dall’annuncio ufficiale non si esclude però la presenza di personaggi del MCU nei prossimi film di Spidey. L’accordo, che prevede anche l’ultima parola di Sony sulla scelta del nuovo attore – più giovane di Andrew Garfield – e dello sceneggiatore, sembra essere stato trovato senza alcuna transazione di denaro. Ricordiamo che i diritti cinematografici di Spider-Man sono in mano a Sony dal 1999, quando li acquistò dall’allora indebitata Marvel per un totale di 7 milioni di dollari. La notizia del nuovo film su Spider-Man ha comportato infine lo slittamento di alcuni film del MCU rispetto a quanto annunciato lo scorso ottobre. In breve: Thor: Ragnarok passa al 3 novembre 2017, Black Panther al 6 luglio 2018, Captain Marvel al 2 novembre dello stesso anno e Inhumans al 21 luglio 2019. Invariate le date dei due capitoli di Avengers: Infinity War. Fonti: marvel.com, variety.com, hollywoodreporter.commarvel.com

Nel caso ve lo foste perso, potete recuperare lo Strillone di ieri a questo link. A domani!

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
3 Commenti
Torna su