Hannibal

NBC cancella Hannibal, ma potrebbe tornare più affamato di prima…

La notizia, apparsa ieri sera su tutti i social, è stata confermata: NBC cancella Hannibal dopo 3 stagioni.

Con ancora 10 episodi da mandare in onda per terminare questa terza stagione, NBC ha deciso di calare l’ascia su una delle serie TV più controverse degli ultimi anni e toglierla definitivamente dal palinsesto a stagione conclusa. Hannibal è sempre stata a rischio cancellazione già dall’anno scorso, a causa di ascolti non troppo alti; l’ultimo episodio, purtroppo, ha ottenuto il suo series low con 1.7 milioni di spettatori e uno 0.5 di rating.

È sempre stato uno show coraggioso ma spietato, elegante, sofisticato ma cruento e al limite, fin dal primo frame del pilot, e in qualche modo penso che questi siano gli elementi che lo rendono un prodotto “di nicchia”, che accontenta solo una fetta del pubblico americano. Sinonimo di qualità, certo, ma anche di precarietà per chi vede questa serie TV come un gioiello, una piccola opera d’arte televisiva. E infatti, gli appassionati fin da subito si sono dimostrati amareggiati (ed è dire poco!) dopo una cancellazione così improvvisa e inaspettata. La maledizione di Bryan Fuller continua, insomma, dopo le cancellazioni di Dead Like Me (Showtime), Pushing Daisies (ABC) e Wonderfalls (Fox), tutti prodotti acclamati dalla critica ma affossati da ascolti bassi. Hannibal, in questo caso, non fa eccezione con le sue atmosfere cupe, la continua ricerca della perfezione estetica, i dialoghi profondi e quel tocco onirico che rende lo show un prodotto originale, nonostante sia ben conosciuto per la sua precedente trasposizione cinematografica e i romanzi di Thomas Harris.

Bryan Fuller commenta così la cancellazione di Hannibal:

NBC ci ha permesso di dar vita ad una serie TV che nessun altro network avrebbe avuto il coraggio di sostenere. (…) Hannibal finirà il suo “pasto” al tavolo di NBC quest’estate, ma un cannibale affamato può sempre continuare a banchettare.

E questo ci porta alle dichiarazioni su Twitter del gruppo DeLaurentiis, il quale specifica che Hannibal è sempre stato sull’orlo del precipizio, ma che altri network o piattaforme sarebbero interessate a salvare lo show.

Da qui, i fan di tutto il mondo hanno iniziato a firmare petizioni contro la cancellazione e a suggerire che Netflix, Amazon o Hulu potrebbero in qualche modo resuscitare lo show e dargli nuova vita. Per i fan più esigenti e appassionati, questa sarebbe la conclusione migliore per Hannibal; personalmente non amo le serie TV che allungano il brodo in maniera spropositata e scadono con il passare del tempo, ma è innegabile che cancellare così Hannibal è un colpo basso non indifferente. Per questo, spero vivamente che una delle sopracitate piattaforme possa davvero salvare la serie e possa così regalarci almeno una stagione conclusiva, dando la possibilità al team di Hannibal di creare qualcosa di indimenticabile nel panorama televisivo moderno, cosa che ha già dimostrato di saper fare con le splendide prime 2 stagioni. Per concludere questa notizia, Bryan Fuller cerca di tenere su il morale dei fan, twittando:

“Hannibal sarà al Comic Con di San Diego”, dice Fuller, “e tutto il fandom di Hannibal verrà celebrato”. Manteniamo quindi la speranza di poter rivedere il nostro cannibale preferito e il suo amichetto di giochi, Will Graham. Esprimetevi qui sotto con un commento e diteci la vostra!

E ricordate: “Always eat the rude

Fonte: TVLine

The following two tabs change content below.

Silvia Speranza

Edel Jungfrau sul forum
Traduttrice/dialoghista per professione, blogger appassionata di makeup e serie TV. Più di ogni cosa, preferisco le serie drammatiche e i period drama: più sono cruente e sconvolgenti e più mi piacciono, ma datemi un manzo vichingo con la barba e farete di me una bimba felice. Blogger dal 2012, spietata correttorA di bozze dal 2014 e traduttrice dal 2015, amo Italiansubs come una seconda famiglia e odio in maniera viscerale la parola "disturbante". Non esiste, deal with it.

Ultimi post di Silvia Speranza (vedi tutti)

27 Commenti
Torna su