Buffy l'ammazzavampiri sta per tornare – sul grande schermo.
La Warner Bros. ha previsto un remake del film del 1992 che pose le basi per la serie cult del 1997.

Le informazioni dettagliate non sono ancora state rese note, ma il film non rivisiterà il periodo liceale dell’eroina (Buffy Anne Summers interpretata da Sarah Michelle Gellar).
Joss Whedon, che ha scritto la sceneggiatura del primo film e ha creato la serie televisiva, non farà parte del progetto. E lui non sembra entusiasta a riguardo.
"Questa è un triste, triste riflessione sui nostri tempi, in cui le persone devono nutrirsi delle carcasse di storie amate nella loro gioventù, proprio perché non possono pensare a un'idea originale, come ho fatto io con la mia idea su Avengers”, ha scritto Whedon via e-mail. "Ovviamente ho emozioni forti e contrastanti su questa cosa. Ho sempre sperato che Buffy avrebbe continuato a vivere anche dopo la mia morte. Ma, sapete… dopo", ha continuato Whedon.
"Non mi piace l'idea della mia creazione in altre mani, ma sono anche ben consapevole che molte mani insieme con la mia hanno contribuito a rendere quello show ciò che era. E non c'è alcun motivo giuridico per fare altro che tirare un lungo sospiro."

Charles Roven della Atlas Entertainment e Steve Alexander produrranno il film, accanto a Doug Davison e Roy Lee della Vertigo Entertainment (The Ring, Dragon Trainer, The Departed).
Whit Anderson sta scrivendo la sceneggiatura.
"Whit si è avvicinato a noi con un'idea interessante su come aggiornare Buffy", ha detto Roven. "C'è una base di fan in trepidante attesa del ritorno del personaggio sul grande schermo. Siamo entusiasti di collaborare con Doug e Roy su una rivisitazione di Buffy e del mondo che abita… lei sarà altrettanto spiritosa, dura e sexy come tutti amiamo ricordarla".

Interpretato da Kristy Swanson, il film iniziale “Buffy – L'ammazza vampiri” fu diretto dalla regista Fran Rubel Kuzuiera. Whedon rimase insoddisfatto e in seguito sviluppò la sua originale visione dark per la serie WB/UPN, interpretata da Sarah Michelle Gellar, che funzionò per sette stagioni e generò uno spin-off, Angel.

Il nuovo film uscirà nelle sale nel 2012 o alla fine del 2011, come Roven racconta al Los Angeles Times.

Buffy ritorna, e Joss Whedon?

Le avventure di Buffy non sono mai cessate, Joss Whedon e la sua banda hanno portato avanti la storia sotto forma di fumetto, ora Warner Bros ha annunciato il ritorno di Buffy, un reboot della serie .

Sapete cosa c'è di particolare in questo annuncio di WB? Che forse hanno dimenticato di chiamare a bordo Joss Whedon!
Non sono un fan di Buffy, ma per la verità non ho mai guardato la serie (e non ho proprio tempo di farlo), però sono un fan del clan Whedon, per cui oggi pongo poco l'accento sul film e molto sul commento di Joss Whedon.

Kristin Dos Santos ha mandato una mail a Joss ed ecco cosa ha risposto:

"Kristin, sono felice che tu mi abbia chiesto cosa penso dell'annuncio riguardante il film di Buffy. È una riflessione trista sui nostri tempi, tempi in cui la gente deve banchettare delle carcasse delle storie che hanno amato in gioventù solo perché non riescono ad avere idee originali, come ho fatto io con i miei Vendicatori, un'idea che è venuta a me.

Ovviamente ho sentimenti forti e contrastanti su una cosa del genere. La mia prima reazione quando ho saputo che stavano scrivendo una cosa del genere è stata: "Stillman e Wes Anderson? Sarà il film più sardonicamente adorabile della storia!"
Pare che mi avessero male informato.
Poi ho pensato "Farò un sacco di soldi! Vale più questo che tutti i miei residui di Toy Story messi assieme!"
Pare che di rado mi arrivi qualche informazione e forse sono un po' tardo.
Ma davero i vampiri vanno ancora di moda?

Ho sempre sperato che Buffy sarebbe sopravvissuta anche dopo la mia morte. Ma, ecco, DOPO.
Non amo l'idea che una mia creazione finisca in altre mani, ma sono anche conscio che molte altre mani oltre alle mie hanno contribuito a renderla la serie che è stata.
Non ci sono le basi legali per fare nient'altro che un sonoro sospiro. Non posso desiderare il male delle persone che sono appassionate del mio piccolo mito, però posso approfittare di questo spazio per annunciare che farò un film su Batman.
Perché c'è una saga che ha proprio bisogno di un aggiornamento. Quindi fate attenzione ai cinema e cercate "Il Cavaliere Oscuro Sorge Molto Prima Dell'Altro E Spendendo Meno E A Toronto".

Lasciatemi nel mio dolore.

Saluti, Joss Whedon".

C'è bisogno di un commento?

http://uk.eonline.com/

Fonte: Tvguide.com