Cinema

Svegliate la Forza il 18 dicembre!

Si concludeva con un simpatico ragazzone sovrappeso il percorso evolutivo tracciato dai Fatboy Slim in Right Here, Right Now, e in maniera similare, ma certamente meno divertente, si conclude oggi la travagliata gestazione italiana di Star Wars: Il Risveglio della Forza.

star-wars

Quasi tutto il mondo sfrutterà in contemporanea il lancio commerciale del film, il cui rilascio nelle sale è previsto per il 18 dicembre 2015.

L’Italia ha ritenuto corretto posticipare l’uscita della pellicola al 5 gennaio 2016, senza motivare tale scelta (si tratta chiaramente di una mossa di marketing per favorire i “cinepanettoni”). Inevitabilmente la cosa ha da subito suscitato l’indignazione dei fan nostrani, che sono ricorsi, nel giro di poche ore, a social network e petizioni online per chiedere alla sottosezione italiana della Disney di riconsiderare la data di approdo nelle nostre sale del film o, quanto meno, di giustificare l’eventuale rinvio a gennaio.

Il franchise di Star Wars è un evento universalmente atteso, un nome facilmente redditizio. Un posticipo di data creerebbe fastidiose situazioni di pirateria online e diffusione di spoiler, che minerebbero senz’altro la riuscita al botteghino del film. Ci rattrista vedere ancora oggi una tale mancanza di criterio nell’importazione di cinema straniero nel nostro “bel paese”, sia per quanto riguarda il settore dell’indipendente che quello dei blockbuster.

A nome di tanti fan e non è stata quindi aperta una petizione su Charge.org per far sentire le nostre voci. Se siete interessati e volete partecipare, basta cliccare sul link qui sopra e seguire le istruzioni del sito. È un’offerta totalmente libera e gratuita, un modo semplice e veloce per contribuire a un Risveglio quanto mai necessario.

Anche Guerrestellari.net (pagina web specializzata su Star Wars) si è data da fare in merito, chiedendo ai suoi lettori di condividere opinioni e critiche mediante l’uso dell’hashtag #18dicembrelaforzasirisveglia

The following two tabs change content below.

lost2010

Itasiano grazie a Lost e X-Files dal 2009 e blogger dal 2014. Tentata (ma presto abbandonata) la via delle Scienze Umane e dell'Antropologia, mi sono lanciato nella Grafica Pubblicitaria, studiando contemporaneamente Sceneggiatura per Fumetto. Sono un nerd a 360 gradi, mastico di tutto. Pur conservando una certa predilezione per la fantascienza e il soprannaturale.
5 Commenti
Torna su