Beauty And The Beast

Comic-Con 2013: Beauty and the Beast e Nikita

Una serie rinnovata per una seconda stagione e una serie che sta per concludersi con la quarta. Andiamo a vedere cosa hanno offerto i panel di Beauty and the Beast e di Nikita al Comic-Con 2013.

kristenLa seconda stagione di BatB, che andrà in onda a partire da ottobre su CW, riprenderà tre mesi dopo la season 1 finale e ruoterà attorno alla domanda “Chi sono?”. Sarà questo quello che si chiederà il protagonista Vincent (Jay Ryan), dopo che nella première si presenterà come una versione potenziata di se stesso. Addirittura con un nuovo aspetto fisico. In aggiunta, i membri del panel, tra i quali lo stesso Ryan e le produttrici esecutive Jennifer Levin e Sherri Cooper, hanno assicurato che la mitologia della serie sarà allargata, così come il cast, e che un punto cardine della stagione sarà il mistero del padre di Catherine (Kristin Kreuk). Troverà più spazio anche Austin Basis, che interpreta J.T.. In chiusura, un piccolo sfogo di Jay Ryan nei confronti dei fan:

Per favore, smettete di chiederci continuamente su Twitter come finirà la storia tra Vincent e Catherine!

Gli daranno ascolto? Mmh…

 

Ma veniamo a Nikita e alla presentazione della sua quarta e ultima stagione. Gli ultimi sei episodi andranno in onda su CW nel 2014, e il produttore Craig Silverstein si è detto felice (per quanto si possa essere felici di una cancellazione) di avere il tempo per portare a termine la storia. Non è una fortuna che capita a tutte le serie.

Questi ultimi episodi ci consentiranno di concludere con un punto. Anzi, speriamo con un punto esclamativo!

nikitaIl basso numero di episodi, garantisce Silverstein, permetterà di andare subito al sodo: “Molti finali di stagione sono ricchi di avvenimenti, uno dietro l’altro, ma noi partiremo così fin dal primo episodio”. La protagonista, Maggie Q, si dice molto dispiaciuta per la chiusura della serie, soprattutto per il legame che si era creato con il resto del cast.

È probabile che facciano il loro ritorno molte facce conosciute, tra le quali Ramon (Simon Kassianides), Percy Rose (Xander Berkeley), attraverso dei flashback, e Owen/Sam, che dir si voglia, (Devon Sawa). La quarta stagione servirà anche a far luce su alcuni aspetti del passato di Nikita: “Com’era prima della Divisione? Qual è stata l’origine di tutto?”. Sono tutte domande che troveranno risposta negli ultimi sei episodi della serie.

Au revoir, Nikita.

 

Fonti: hollywoodreporter.com, deadline.com

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
1 Commento
Torna su