Dark Matter

Gli Aperitivi: Dark Matter

Se non avete ancora visto questa serie, uscita in estate, è il momento giusto per recuperarla: dallo spazio arriva Dark Matter.

dark matterartTRAMA E INFORMAZIONI
Lo show è basato su una serie a fumetti, usciti nel 2012, nata dalla penna degli stessi produttori Joseph Mallozzi e Paul Mullie (provenienti dal franchise di Stargate). Su una navicella spaziale, troviamo sei persone che non hanno idea di chi siano e di cosa ci facciano a bordo: Uno (Marc Bendavid), Due (Melissa O’Neil), Tre (Antony Lemke), Quattro (Alex Mallari Jr), Cinque (Jodelle Ferland) e Sei (Roger Cross). Grazie alla presenza a bordo di Androide (Zoie Palmer), il gruppo risale alle loro vere identità realizzando che sono tutti avanzi di galera, radunati a bordo della Raza per scopi altrettanto poco raccomandabili. La serie è andata in onda sulla cable Syfy ogni venerdì dal 16 giugno 2015 per 13 puntate e tornerà per una seconda stagione.

IMPRESSIONI SUL PILOT
Il punto forte di questa serie è sicuramente la trama, che si sviluppa sin dal pilot in modo molto intrigante: il mistero del gruppo a bordo della navicella che non ricorda nulla del suo passato. Altri punti a favore sono la bravura e la simpatia di Androide e, nel complesso, non ci si può lamentare del cast: non ci sono nomi di spicco (a parte un paio di guest star che sono vecchie conoscenze di Stargate: Atlantis) ma i personaggi, pur essendo piuttosto stereotipati, sono accattivanti e lo sviluppo è sicuramente piacevole. È una produzione canadese: si vede che il livello degli effetti speciali non è eccelso ma nell’insieme rende abbastanza bene. La scelta musicale è abbastanza coerente con le scene che intende enfatizzare mentre, come spesso succede nelle produzioni di questi ultimi anni, la sigla è praticamente inesistente, peccato. Una nota dolente è che un paio di personaggi hanno un atteggiamento talmente neutro che è difficile provare qualsiasi sentimento nei loro confronti. Nell’insieme è un prodotto che non aspira a essere il capolavoro ma è perfetto per l’estate; non ti viene voglia di fare binge-watching ma sono quaranta minuti piacevoli che intrattengono ed è questo l’importante.

IL TRAILER

La serie è già stata rinnovata per una seconda stagione di altri 13 episodi in arrivo la prossima estate; se siete ancora ai nastri di partenza, potete trovare i sottotitoli del pilot in home.

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su