Curiosità

Gli onnipresenti – Garret Dillahunt

I like this man. Garret Dillahunt è forse l’attore fra quelli finora esaminati che più si avvicina alla figura del caratterista, in particolare del caratterista western/bifolco.

Alcuni di voi lo ricorderanno per aver interpretato Cromartie in T:TSCC, io invece lo ricordo per i suoi ruoli western, ben due (formidabili) in Deadwood, dove:

  • nei primissimi episodi interpreta Jack McCall, assassinodi Wild Bill Hickok, la scintilla che fa partire la narrazione di una delle serie più compiante di sempre;
  • più in là nella seconda stagione interpreta invece Francis Wolcott, un uomo al soldo di William Hearst, a Deadwood per rastrellare concessioni minerarie, sfortuna vuole che il tipo sia anche un maniaco sessuale assai verosimile, preferisco tralasciare i particolari.

E questo in tv, al cinema invece lo potete apprezzare in alcune gemme cinematografiche(più o meno apprezzati) degli ultimi anni:

  • in Non è un paese per vecchi, è la spalla dello sceriffo Tommy Lee Jones, un completo deficiente, che ovviamente fa una brutta fine;
  • in L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford è un membro della banda di James/Brad Pitt, qui Dillahunt riesce a tirar fuori dal cappello un sempliciotto senza un soldo, parecchio inquietante, almeno per me;
  • in The Road è invece il mebro di un’altro tipo di gang, stavolta niente ladri, ma cannibali.

Da notare la presenza nei due ultimi adattamenti delle opere di Cormac McCarthy.




Duh



Sparando nel mucchio delle sue comparsate tv degli ultimi anni possiamo trovare, in ordine quasi cronologico: X-Files, NYPD Blue, The 4400, John From Cincinnati, Life, Criminal Minds, Law & Order: SVU, Burn Notice, ER, CSI, Lie To Me. Il suo più ultimo successo è Raising Hope, dov’è ancora un bifolco, tanto per cambiare, ma stavolta un bifolco irresistibile e divertente, quindi chapeau.


The following two tabs change content below.

Chris Bernard

Ultimi post di Chris Bernard (vedi tutti)

18 Commenti
Torna su