ABC

ItaSA Numbers Broadcast: 16-21/11 – è già pausa per lo Shondadì, Fox corre ai ripari.

Nuova settimana ricca di annunci, tra pause, ritorni e esordi, andiamo con ordine e vediamo insieme come si sono comportati i network negli ultimi sette giorni.

Domenica 16 Novembre

16112014

Con Mulaney in panchina, brilla la serata Fox: i Simpsons restano stabili a 3 punti tondi, salgono Family Guy e Brooklyn Nine-Nine di 4 e 3 decimi rispettivamente, mentre l’esordio di Bob’s Burgers nel nuovo slot viene premiato con un rialzo di due decimi dall’ultima puntata, di addirittura 8 se paragonato al suo predecessore.
Bene anche ABC, che si gioca la carta dell’episodio doppio di Once Upon a Time: 2.4 il rating sulle due ore, e se é vero che rispetto alla puntata di settimana scorsa perde un decimo, sono ben 12 quelli guadagnati alle 21 sul solito inquilino Resurrection. Non solo, il traino permette a Revenge di salire di altri due decimi: non moltissimo e forse inutile, ma “a rating donato…”
Serata tranquilla su CBS, con Madame Secretary e CSI che salgono di un decimo, mentre scende The Good Wife.

Lunedì 17 Novembre

171114

L’atteso esordio di State of Affairs nell’ambitissimo slot post-The Voice si rivela essere non così tanto atteso: solo 2.2 per il ritorno della ex-Izzie di Grey’s Anatomy, rating non brutto ma nemmeno eccezionale. Soddisferà le attese NBC, o abbiamo un nuovo Revolution? Vedremo.
Quel che è certo è che ne approfitta la concorrenza: sia Castle che NCIS: LA salgono di due decimi ciascuno.
Torniamo indietro di due ore: alle 20 salgono sia Gotham che 2 Broke Girls, mentre restano stabili The Originals e l’ultima puntata di The Millers, cancellato pochi giorni fa. CBS nel frattempo ha annunciato che lo slot, già a partire dall’8 dicembre, passerà a Mike & Molly.
Alle 21 resta stabile Scorpion, sale Sleepy Hollow e scende Jane the Virgin.

Martedì 18 Novembre

181114

Torna il solito palinsesto su NBC, e le altre festeggiano: CBS guadagna 3 decimi in ciascuno slot, CW si mantiene stabile alle 20 con The Flash e sale di un decimo alle 21 con Supernatural, cosi’ come Coulson e soci su ABC che però deve accontentarsi del pareggio di Forever.
Serata positiva anche per Fox, con New Girl che sale e The Mindy Project stabile.
NBC può comunque sorridere: dalla pausa tornano in crescita sia Marry Me, di due decimi, che About a Boy, addirittura di quattro, mentre Chicago Fire perde un solo decimo restando sempre ad altissimi livelli.

Mercoledì 19 Novembre

191114

Qui invece NBC accusa maggiormente il colpo, pur rimanendo in positivo: The Mysteries of Laura torna dalla pausa salendo di un punto, ma Law & Order: SVU e Chicago PD perdono ben 6 decimi dalle puntate crossover, riuscendo comunque a mantenerne 2 in più rispetto a due settimane fa. L’effetto crossover è quasi svanito, ma lascia tracce comunque positive.
Ovviamente, festa grande per la concorrenza: 3 decimi di guadagno a testa per le comedy ABC delle 20, mentre sono ben 5 quelli di Modern Family. Black-ish e Nashville si devono accontentare di un solo decimo riguadagnato, ma non credo ci si possa lamentare.
Bene anche CW, stabile con Arrow e in crescita, finalmente, con The 100. Si unisce ai festeggiamenti anche CBS, con Criminal Minds stabile (ma era già salito settimana scorsa) e con Stalker che riguadagna 2 decimi.
Fox invece resta a guardare ai margini della festa, con lo sguardo dal basso verso l’alto: Red Band Society non si schioda da 0.9. Fuori nel palinsesto primaverile (a gennaio lo slot verrà preso da un’altra esordiente, Empire), si può ormai considerare cancellata de facto.

Giovedì 20 Novembre

201114

Giovedì che segna il midseason finale delle creature made in Shondaland, di ritorno il 29 gennaio, e di Parenthood, che invece tornerà l’8 gennaio per gli ultimi episodi della serie. Ma vediamo il dettaglio della serata, che si apre con The Big Bang Theory in calo di ben 4 decimi, mentre Mom contiene i danni perdendone uno solo. Stabili Grey’s Anatomy e Bones, sale The Vampire Diaries.
Alle 21 Scandal e Two and a Half Men si scambiano un decimo, Bad Judge e The McCarthys confermano il rating di una settimana fa, Gracepoint e Reign perdono invece un decimo a testa, decimo rimediato da A to Z.
In chiusura, HTGAWM sale di due decimi e Parenthood addirittura di 3, lasciando Elementary come fanalino di coda fermo al punto.
Causa festa del Ringraziamento, il prossimo giovedì sarà di sole repliche tranne che per CBS, l’unica a mantenere la sua programmazione originale ma senza il traino dei nerd: quasi sicuramente segneranno tutte dei brutti season low, ma difficilmente saranno presi in considerazione quando verrà il tempo di decidere il destino di queste serie.

Venerdì 21 Novembre

(dati provvisori e soggetti ad aggiustamenti.)

211114

La settimana si chiude con una sorpresa, ma teniamola come dessert. Quindi, avanti con i primi: alle 20 le comedy ABC fluttuano al ribasso, con Last Man Standing che perde due decimi e Cristela uno. I secondi, cioè gli show alle 21, fluttuano invece in positivo, con Grimm che risale di un decimo e i tamarri hawaiani di CBS che tornano dalla pausa guadagnandone due. Stabile invece il caffé Blue Bloods alle 22. E finalmente arriviamo al momento del dolce: parliamo di Constantine, che con un inaspettato colpo di coda risale di ben 3 decimi! Basteranno per tornare in corsa per un rinnovo? Io per il momento dico ancora di no, ma se dovesse confermarsi…
Tra una settimana NBC sarà l’unica a sfidare il weekend del Ringraziamento, anche qui vale il discorso fatto per il giovedì CBS.

Riepilogando

Dopo tanto tempo abbiamo finalmente un’intera settimana senza eventi extra: niente sport, niente speciali, niente crossover. Cosa ne viene fuori?
Ne viene fuori che nessun network può permettersi di ridere troppo delle disgrazie altrui, i (pochi) punti di forza sono ben distribuiti ma sono sempre accompagnati da (molti) punti deboli.

Chi ha più punti deboli di tutti è sicuramente Fox: a parte il buon Gotham e la serata di domenica (che però sembra dipendere dal traino sportivo più del solito), il resto oscilla tra il mediocre (Sleepy Hollow, Bones) e il deludente (Red Band Society, Gracepoint). Aver infarcito il palinsesto di reality ha sicuramente ridotto i costi, ma non ha per nulla rimediato alla fuga di spettatori. Ci sono addirittura rumours di un revival di X Factor, la disperazione è lampante.

Altro network in difficoltà è CBS: o meglio, i numeri in senso assoluto continuano a essere tendenzialmente migliori rispetto alla concorrenza, ma è nel pieno della crisi e non sembrano esserci segnali di ripresa. La fortuna del network sta tutta nella syndication (senza dimenticare i nerd di TBBT, ovviamente), vedremo quanto ci metterà a tamponare le emorragie prima ancora di pensare alla ripartenza.

Chi si è rimesso in sesto, almeno in parte, é NBC: 3 serate su 5 sono ormai stabili su livelli buoni/accettabili, il giovedì è praticamente sospeso fino a febbraio, mentre la nota dolente arriva al venerdì, ma se per Grimm è legittimo aver perso qualcosina alla quarta stagione, è Constantine ad aver deluso e, nonostante il colpo di coda di questa settimana, difficilmente vedrà il rinnovo. La nuova grande scommessa, State of Affairs, non ha esordito con grandi numeri, sarà da valutare nelle prossime settimane.

Trend positivo anche per CW, che dopo aver toccato il fondo ha trovato nuova linfa con le serie DC Comics, i vampiri di Julie Plec, e la rinascita di Supernatural. Le altre portano a casa il minimo sindacale, ma fanno generalmente meglio dei loro predecessori. Quel “generalmente” vorrebbe escludere Reign, ma i giochi di potere in casa CW e la maggior vicinanza al traguardo della syndication rispetto a Jane the Virgin e The 100 potrebbero darle qualche carta in più da giocarsi.

ABC saluta lo Shondadì fino a fine gennaio: durante la pausa del fantastico trio si è preferito non rischiare e puntare al risparmio, mandando in onda al loro posto reality e repliche. Tutto sulle spalle di Once Upon a Time quindi, almeno fino alla vera chiusura per le vacanze natalizie, e poi via agli esperimenti di Galavant e Agent Carter, sperando portino qualcosa di buono.

Note di palinsesto: già detto di Mike & Molly che da il cambio a The Millers già a partire dall’8 dicembre, in settimana è stato rilasciato il palinsesto primaverile di Fox, con cui vengono fissati gli esordi di Empire per mercoledì 7 gennaio per rilevare il deludente Red Band Society, di Backstrom per giovedì 22 gennaio (al posto di Gracepoint), e delle comedy The Last Man on Earth (domenica 1 marzo al posto di Mulaney, Bob’s Burgers torna alle 19:30) e Weird Loners (martedì 31 marzo al posto di The Mindy Project). L’ultima stagione di Glee avrà inizio venerdì 9 gennaio, mentre il ritorno di The Following é segnato per lunedì 2 marzo nello slot lasciato libero da Sleepy Hollow. Bones lascerà invece spazio alla nobiltà decaduta di American Idol (sarà questo l’anno della sua disfatta definitiva?) e tornerà solo il 26 marzo.
Cambi in vista anche in casa ABC, con Secret and Lies che prenderà il posto di Resurrection a partire dal 1 marzo e American Crime al posto di HTGAWM quattro giorni più tardi, ma qui i motivi sono solo legati al numero di episodi delle due serie.

IL LISTONE
(* indica un cambio di status)

SERIE A RISCHIO DI CANCELLAZIONE
About a Boy
Constantine
CSI
Gracepoint
Forever
Marry Me
Red Band Society
Resurrection
Revenge
The McCarthys

SERIE IN BILICO TRA RINNOVO E CANCELLAZIONE
Blue Bloods
Bob’s Burgers
Cristela
Grimm
Hawaii Five-0
Jane the Virgin
Last Man Standing
Madame Secretary
Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.
New Girl
Reign
Stalker
State of Affairs*
The 100
The Good Wife
The Mysteries of Laura
The Originals

SERIE CON FORTI PROBABILITA’ DI RINNOVO
2 Broke Girls
Arrow
Black-ish
Bones
Brooklyn Nine-Nine
Castle
Chicago Fire
Chicago PD
Criminal Minds
Elementary
Family Guy
Grey’s Anatomy
Gotham
How to Get Away With Murder
Law and Order: SVU
Modern Family
Mom
Nashville
NCIS
NCIS Los Angeles
NCIS New Orleans
Once Upon A Time
Person of Interest
Scandal
Scorpion
Sleepy Hollow
Supernatural
The Blacklist
The Flash
The Goldbergs
The Middle
The Mindy Project
The Simpsons
The Vampire Diaries

SERIE CANCELLATE O ALL’ULTIMA STAGIONE
A to Z
Bad Judge
Glee
Manhattan Love Story
Mulaney
Parks & Recreation
Parenthood
Selfie
The Mentalist
The Millers
Two and a Half Men
Unforgettable

SERIE RINNOVATE
Extant
Mistresses
The Big Bang Theory
Under the Dome

Per questa settimana è tutto, prossimo appuntamento, come sempre, tra sette giorni!

4 Commenti
Torna su