CW

La CW che vedremo: i nuovi pilot per il 2012-2013

Aria nuova in casa CW, o almeno così si prospetta. Nell’anno televisivo 2011-2012 sono stati mandati in onda diversi nuovi show, di cui il solo The Secret Circle pare destinato ad avere fortuna.  Ricordiamo il triste destino di Hellcats e Life Unexpected e non dimentichiamo che Ringer, Hart of Dixie e Nikita sono tristemente in bilico. E’ dunque un dovere rinnovare il palinsesto della rete con nuove serie. Allo stato attuale sono stati ordinati 8 pilot, di cui solamente tre o quattro vedranno la luce.

Cosa potremmo vedere nella stagione 2012/2013? La fine del mondo sicuramente no. Ma qualcuna tra le seguenti proposte per serie tv probabilmente si.

Questo l’elenco:

  • The Selection: nasce da un adattamento di un romanzo, che verrà pubblicato in Aprile, di Kiera Cass. La storia è ambientata trecento anni nel futuro e si incentra su di una donna giovane e povera che viene scelta da una lotteria per partecipare ad una gara per divenire la prossima regina di una nazione dilaniata dalla guerra. La trama risulta simile a The Hunger Games, e magari è proprio questo il motivo per il quale CW è interessata al pilot. Nel cast annoveriamo Aimee Teegarden (Friday Night Light), William Mosely(Le Cronache di Narnia) ed Ethan Peck (10 Things I hate about You).
  •  The Carrie Diaries: di questa serie abbiamo già i primi scatti dal set. E comunque parliamoci chiaro: CW ha bisogno di un’altro show alla Gossip Girl. Se questa serie passa i preliminari, potranno spremerla ben bene. Teoricamente non ci sarebbe neanche da scrivere di cosa parla questa serie: ricordate Sex And The City? Bene, la serie parla della giovane Carrie Bradshaw, e non aggiungo altro. Nel cast annoveriamo AnnaSophia Robb (Soul Surfer), Austin Butler (Switched At Birth), Brendan Dooling e Freema Agyeman(Doctor Who).
  • Arrow: il tutto è incentrato sul leggendario e famoso fumetto della DC Comic “Freccia Verde”. Come si sa da tempo, Justin Hartley che ha rivestito questo ruolo in Smallville non sarà Oliver Queen. Il ruolo è andato a Stephen Amell. La CW, orfana di un super eroe, cerca in questo arcere qualcuno che possa difenderla dal male. Spero di non essere l’unica persona che attende con ansia questo pilot. Oltre Al citato Amell nel cast figurano Katie Cassidy (Gossip Girl, Supernatural ed altri) e Paul Blackthorne(ER, 24, Medium ed una lunga lista di altre serie e film)
  • Cult: per i fans di The Vampire Diaries non è una cosa nuova. Vedremo protagonista di questo pilot niente popodimeno che Alaric, ossia Matt Davis. Dopo una serie di sparizioni, e forse anche  un omicidio, una giovane assistente  alla produzione di uno show televisivo molto popolare chiamato Cult si unisce ad un giornalista bloger per indagare sui fan accaniti della serie che potrebbero aver inscenato i crimini visti nel programma. Questa serie dovrebbe essere uno show “corto”, con soli 13 episodi per stagioni. Questo vorrebbe dire che, nell’ipotesi in cui al pilot venisse dato l’ok, Matt Davis potrebbe girare due serie senza problemi di sovrapposizione. Contenti?
  • Beauty and the Beast: la versione CW in concorrenza con quella ABC. La storia la conosciamo e qualcuno, come la sottoscritta, la ricorda molto bene. Erano gli anni 80 e nelle fogne troviamo Ron Perlman ad interpretare la Bestia ed una giovane Linda Hamilton nei panni della Bella. Sebbene la sostanza sia la stessa, ABC e CW avranno diverse storyline. In questa versione, la bella è un dectective della omicidi, interpretata da Kristin Kreuk (Smallville), che incontra la bestia Vincent, interpretato da Jay Ryan (Xena, Legend of The Seeker e Terra Nova). Vincent è anche “la bestia” che ha salvato la bella da giovane, ed a cui è stata iniettata una sostanza che ha modificato il suo dna, alterandone l’aspetto; viene coinvolto in un caso su cui il detective lavora cercando di aiutarla. Come da tradizione, dopo un po’ lei si fida e gli consiglia di rimanere nascosto, promettendo di aiutarlo. Nella serie Vincent diventa una specie di super eroe per la città.
  • First Cut: Contento di lasciare il passato alle spalle, un medico scopre che la sua vita è fondamentalmente identica a quella che aveva alle superiori. Questa premessa lascia un po’ perplessi. Perchè CW ha ordinato un pilot simile? Per avere uno show in ambito medico nell’ipotesi in cui non venga rinnovata Hart of Dixie? Nel cast Justin Hartley (Smallville), Mamie Gummer (Off The Map, A Gifted Man), e Michael Rady (Melrose Place, Greek).
  • Shelter: torna un nome che ultimamente è sintomo di promesse non mantenute JJAbrams insieme a Mark Schwahn. Questa serie è ambientata in un restort estivo dove lo staff deve soddisfare ogni esigenza dei clienti, cercando di soddisfare anche le proprie. Originalissimo, non c’è che dire. Non si è ancora iniziati a girare il pilot e l’unico membro del cast di cui si hanno notizie è Elisabeth Henstridge. Se queste sono le premesse, probabilmente verrà cestinato ancor prima di aver dato il ciak finale.
  • Joey Dakota: questa serie è un remake di una serie israeliana nella quale l’idea di base è un mix di viaggi nel tempo, romanzo e musica. Una giornalista di musica torna indietro fino agli anni 90 per conoscere la rock star su cui girare un documentario. C’è un ma, ed il ma si chiama “Amore”. Tornata ai propri giorni, la giornalista scopre che la Joey Dakota, la rock star appunto, muore da giovane e quindi cercherà di fare di tutto per riunirsi al suo amore e prevenirne la morte. Non vi basta? Ricordate Richard Cypher, Legend of the Seeker? Craig Horner. Bene, lui è Joey Dakota e per me è un motivo più che sufficiente per guardare il pilot. Altri membri del cast Amber Stevens (Greek) e Scott Wolf (V).

 

E voi a quali di questi pilot siete interessati? Su chi puntate?

 

Fonte:  varie dalla rete

The following two tabs change content below.

Abelardo

Informatica con la passione dei numeri, acida di professione, timida inside ma i topic dei manzi hanno la mia più profonda approvazione (comprensivi di ToyBoy e DaddyKink). Dal 2011 sul Blog di ItaSA: i ratings delle reti Cable? Miei fidi compagni di tutti i giorni.
52 Commenti
Torna su