Friends

Lo Strillone (16/10): Netflix annuncia Friends, Neil Patrick Harris agli Oscar

Lo Strillone è la rubrica di ITASA Blog che ogni giorno vi tiene sul pezzo con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di mercoledì 15 ottobre.

  • L’edizione 2015 degli Academy Awards, o Oscar, che dir si voglia, sarà presentata dalla ex star di How I Met Your Mother Neil Patrick Harris, dopo la performance agli Emmy di due anni fa. L’87esima edizione degli Oscar andrà in onda il 22 febbraio. Fonte: variety.com (in inglese)
  • NBC cancella la comedy Mission Control ancor prima che vada in onda il pilot. Prevista per la prossima midseason, Mission Control aveva come protagonista Krysten Ritter (Don’t Trust the B**** in Apartment 23) ed era prodotta, tra gli altri, da Will Ferrell. La comedy avrebbe dovuto ambientarsi negli anni ’60, in piena corsa per lo spazio. Pare che la cancellazione sia dovuta a problemi di casting dopo l’uscita di Michael Rosenbaum dalla serie. Fonte: hollywoodreporter.com (in inglese)
  • Casting e guest star come se piovessero, soprattutto in relazione alle puntate del Ringraziamento. Partiamo da Jamie Bamber (Battlestar Galactica), che presterà il volto, in NCIS, all’avvocato del’NSA Jake Malloy, nonché marito dell’agente speciale Ellie Bishop. Greta Lee (Girls, Inside Amy Schumer) comparirà invece almeno in tre episodi della comedy New Girl, nel ruolo di nipote dell’amico muto di Nick, Tran, e interesse amoroso dello stesso di Nick. Restando i casa Fox, vedremo Jes Macallan (Mistresses) in un arco di episodi di Red Band Society come Ashley Cole, la sorella di Hunter. Nella seconda stagione di The Comeback (HBO), sarà presente per due episodi Seth Rogen (Arrested Development, The League) nel ruolo di se stesso. Venendo ai casting per le nuove serie, segnaliamo che il premio Oscar William Hurt (Damages) sarà il protagonista del nuovo drama Humans di AMC. Fonti: tvline.com, hollywoodreporter.com, deadline.com, buzzfeed.com (in inglese)
  • La Warner Bros ha presentato il suo progetto DC Comics dei prossimi anni, pronto a dar guerra a quello che è il Marvel Universe. Tra il 2016 e il 2020 usciranno infatti almeno dieci film basati sull’universo DC, tra i quali Wonder Woman (2017), Justice League Part One (2017), The Flash (2018) e Green Lantern (2020). Per leggere la lista completa cliccate sulla fonte qua sotto. Barry Allen di The Flash sarà interpretato da Ezra Miller (Noi siamo infinito). Tra gli altri annunci, segnaliamo la messa in progetto di tre film sceneggiati da J. K. Rowling e ispirati al suo romanzo Gli animali fantastici: dove trovarli del 2001. Appuntamento al 2016, con David Yates come regista. Fonte: spoilertv.com (in inglese)
  • Tutte e dieci le stagioni di Friends saranno disponibili su Netflix a partire dal primo gennaio 2015. E l’annuncio, che trovate qua sotto, non può che far scendere una lacrimuccia:

Oggi ci fermiamo qua. Appuntamento a domani e non dimenticate di recuperare lo Strillone di ieri, se non l’avete ancora letto!

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
6 Commenti
Torna su