ABC Family

Lo Strillone (30/09): pioggia di casting, crossover tra tre serie NBC, post-pilot di Gotham

Lo Strillone è la rubrica di ITASA Blog che ogni giorno vi tiene sul pezzo con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di lunedì 29 settembre.

  • Nella nottata scorsa si è verificato quello che l’intera umanità riteneva impossibile. ABC Family – e ripeto, ABC Family – ha ordinato il suo primo procedurale. La nuova serie, intitolata Stitchers, avrà come protagonista una giovane donna facente parte di un’agenzia governativa e che verrà in qualche modo legata alle menti e ai ricordi delle persone appena morte per risolvere casi altrimenti impossibili. Il presidente di ABC Family, Tom Ascheim, ha voluto comunque sottolineare il fatto che le relazioni interpersonali avranno un ruolo importante nella serie scritta da Jeffrey Schechter (Overruled!). All’interno dello stesso annuncio, la rete cable ha anche annunciato il rinnovo per una seconda stagione di Young & Hungry. Fonte: spoilertv.com (in inglese)
  • È in arrivo un maxicrossover non tra due serie, bensì tra tre! La mente criminale dietro tutto è quella di NBC e gli show interessati sono Law & Order: SVU, Chicago Fire e Chicago PD. L’evento si snoderà tra le sere dell’11 e del 12 novembre e ancora non ci sono indizi sulla trama. Fonte: tvline.com (in inglese)
  • Notizie di casting sparse. Bill Murray (devo dirvi chi è?) sarà una delle guest star della seconda stagione di Alpha House, mentre la top-model Naomi Campbell avrà un ruolo ricorrente nella nuova serie hip-hop di Fox, Empire. Con le stesse condizioni sbarca Valorie Curry (The Following) nella quarta stagione di House of Lies; sarà una scrittrice di codici intelligente ma introversa. Infine, un vecchio o nuovo interesse amoroso è in arrivo per Joan Watson di Elementary: Christian Camargo (Haven) sarà infatti la guest star del settimo episodio della terza stagione e interpreterà Chris, ex collega e fidanzato del personaggio intepretato da Lucy Liu. Fonti: tvline.com, tvline.com, tvline.com (in inglese)
  • Robin Lord Taylor, l’attuale Oswald Cobblepot e futuro Pinguino di Gotham, si concentra sugli ultimi momenti del suo personaggio alla fine del pilot della nuova serie di Fox. “L’unico suo pensiero è che non si dovrà più trovare impotente davanti alle situazioni che gli si porranno davanti e che nessuno potrà più intralciargli la strada”, dice l’attore. Nonostante questo porti inevitabilmente verso un sentiero criminale, “Gordon gli ha salvato la vita e benché abbiano finalità diverse, ognuno ha bisogno dell’altro. Pinguino è in debito con Gordon”. Fonte: tvline.com (in inglese)

Lo Strillone si chiude qua! Appuntamento a domani per nuove succosissime notizie!

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
3 Commenti
Torna su