Justified

Lo Strillone di domenica 19 gennaio

Lo Strillone è la rubrica di ITASA Blog che ogni mattina vi dà la sveglia con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di sabato 18 gennaio.

  • È risaputo, i canali cable offrono prodotti qualitativamente migliori rispetto alle reti broadcast. Ma quello cable è un paradiso anche per gli sceneggiatori. La conferma arriva da due illustri personaggi del mondo della televisione contemporanea: Damon Lindelof (Lost) e Marc Cherry (Desperate Housewives), adesso rispettivamente al lavoro su The Leftovers (HBO) e Devious Maids (Lifetime). “La struttura delle serie cable non ti costringe a infarcire la trama con storie di riempimento, pur di arrivare ai canonici 22 episodi stagionali. Anche il pubblico si stufa di queste situazioni”, dice Lindelof. Per Cherry il vantaggio è quello di avere più tempo per scrivere e per inserire dettagli più importanti. È difficile che una serie cable venga cancellata a metà stagione, e questo regala più tranquillità a un autore. I canali cable, però, non hanno ancora fatto presa sul pubblico americano. Ad esempio basta mettere a confronto i due show più seguiti: NCIS fa segnare sempre il doppio degli spettatori di The Walking Dead. Fonte: huffingtonpost.com (in inglese)
  • Siete pronti ad affrontare il mistero più grande di NCIS? Gary Glasberg, showrunner del crime di CBS, ha promesso che il tema della seconda moglie di Gibbs sarà affrontato nel corso della dodicesima stagione. In realtà il rinnovo non è ancora ufficiale, ma per il fenomeno NCIS si tratta solo di una formalità. Fonte: tvline.com (in inglese)
  • La Warner Bros ha posticipato di quasi un anno l’uscita nelle sale del film con protagonisti Superman e Batman, fissandola per il 6 maggio 2016. Le cose si fanno un po’ congestionate in quel periodo, visto che nello stesso weekend è fissata l’uscita di un film della Marvel dal titolo ancora sconosciuto e la settimana dopo quella di X-Men: Apocalypse. Come se non bastasse, il mese successivo è previsto The Amazing Spider-Man 3. Grande mossa commerciale o inevitabile suicidio? In ogni caso, la motivazione ufficiale per questo spostamento è che Ben Affleck, che interpreterà Batman, si è infortunato a una gamba. Facciamo finta di crederci. Fonte: deadline.com (in inglese)
  • Dal decimo episodio in poi, si unirà al cast fisso di Justified Mary Steenburgen, premio Oscar e nota per aver interpretato Clara Clayton nel terzo episodio della saga di Back to the Future. Il suo personaggio sarà Katherine Hale, la moglie del mentore di Wynn Duffy. Fonte: deadline.com (in inglese)
  • Il 6 marzo arriverà Sirens, il remake dell’omonima serie britannica. Il canale cable USA Network ha rilasciato il simpatico trailer:

Per oggi non c’è altro. Se vi siete persi le notizie di ieri, potete trovarle qua. Buona domenica a tutti!

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
2 Commenti
Torna su