Breaking Bad

Lo Strillone di sabato 7 dicembre

Lo Strillone è la nuova rubrica di ITASA Blog che ogni mattina vi dà la sveglia con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di venerdì 6 dicembre 2013.

  • Ci avviciniamo al centesimo episodio di Glee e, nel frattempo, tutti i vecchi membri del cast sono stati invitati per un grande ritorno. Dopo Heather Morris, Mark Salling, Amber Riley e Harry Shum, si è aggiunta anche Dianna Agron, aka Quinn Fabray. A confermarlo su Twitter è il creatore della serie Ryan Murphy. Fonte: tvline.com (in inglese)
  • Kerry Washington è incinta e ABC taglia Scandal. La terza stagione della serie avrà solo 18 episodi invece che 22, per venire incontro alla gravidanza della protagonista. Felicitazioni! Fonte: tvbythenumbers.com (in inglese)
  • Nostalgici di Stargate Atlantis? La nuova webseries State of Syn (che potete trovare comodamente su YouTube) raduna molti membri del cast della vecchia serie sci-fi, come Jewel Staite, David Hewlett, Rainbow Francks e Torri Higginson. La webseries è un thriller ambientato in un futuro distopico. Fonte: blastr.com (in inglese)
  • Il reboot del franchise di Terminator (film previsto per il 2015) porta anche una nuova serie TV. Non si sa ancora niente sulla trama, ma sceneggiatori e produttori esecutivi saranno Zack Stenz e Ashley Miller, già autori di nove episodi di Terminator: The Sarah Connor Chronicles, oltre che impegnati in Fringe, X-Men: First Class e Thor. Fonte: variety.com (in inglese)
  • Brian di Family Guy potrebbe tornare prima del previsto. Il sommario dell’episodio 12×08 distribuito da Fox dichiara: “Stewie idea un piano per ottenere l’unica cosa al mondo che desidera per Natale”, e nella lista dei personaggi compare anche Brian. Si tratterà solo di una comparsata in un flashback o di un ritorno vero e proprio? Non ci resta che aspettare. Fonte: ew.com (in inglese)
  • Se non ne potete più di passare le vacanze natalizie in compagnia dello zio ubriacone o della cognata con la puzza sotto al naso, sintonizzatevi su AMC e non alzatevi dalla poltrona fino al 2014. La rete cable americana ha deciso di mandare in onda due maratone dei suoi show più seguiti. Si parte dal 27 dicembre, quando verranno trasmessi uno dietro l’altro tutti gli episodi di Breaking Bad. Finita questa maratona, dal 31 e per due giorni consecutivi, si passerà a quella di The Walking Dead. Avevate per caso preso degli impegni? Fonte: tvbythenumbers.com (in inglese)
  • 20th Century Fox ha blindato Simon Kinberg (artefice di X-Men: The Last Stand, X-Men: First Class e X-Men: Days of Future Past) per i prossimi tre anni, con l’obiettivo di creare intrecci narrativi tra più film per creare un universo cinematografico completo e autoreferenziale come quello Marvel. Kinberg ha già in mano il reboot dei Fantastici Quattro (sempre per Fox) e la futura serie animata Star Wars Rebels. Fonte: hollywoodreporter.com (in inglese)
  • Intanto il pilot della serie su Daredevil che andrà in onda su Netflix è stato affidato alla penna di Drew Goddard (Alias, Lost, World War Z). Ad annunciarlo è la stessa Marvel. La serie verrà distribuita da Netflix nel 2015. Fonte: variety.com (in inglese)
  • Dal 26 dicembre, per tre giorni consecutivi, BBC One trasmetterà Death Comes to Pemberley, miniserie ispirata all’omonimo romanzo di Phyllis Dorothy James che narra le vicende accadute sei anni dopo la fine di Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen. Mr. Darcy sarà interpretato da Matthew Rhys (Brothers & Sisters, The Americans), mentre Anna Maxwell Martin sarà Elizabeth Bennett. Qua il trailer:

È tutto anche per oggi. Se volete recuperare lo Strillone di ieri, fate clic qui.

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
2 Commenti
Torna su