Black Sails

Lo Strillone di venerdì 10 gennaio

Lo Strillone è la rubrica di ITASA Blog che ogni mattina vi dà la sveglia con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di giovedì 9 gennaio.

  • Partiamo subito dalla notizia bomba del giorno. Abbiamo una data per il ritorno di Game of Thrones! La quarta stagione della controversa serie HBO prenderà il via il prossimo 6 aprile. Per il trailer, invece, non ci sarà da aspettare molto: questa stessa domenica, qualche minuto prima della premiére di True Detective, verranno mostrati alcuni minuti relativi alla quarta stagione dello show. Per completezza, vi informiamo che sempre il 6 aprile tornerà Veep con la sua terza stagione e debutterà la comedy Silicon Valley. Il 14 marzo sarà la volta della seconda stagione di Vice. Fonte: spoilertv.com (in inglese)
  • Si sono svolti mercoledì sera i 40esimi People’s Choice Awards, i premi assegnati a serie TV, film, attori e musicisti direttamente dal popolo. La cerimonia, trasmessa in diretta dalla CBS, ha avuto come madrine le protagoniste della serie 2 Broke Girls, Kat Dennings e Beth Behrs e ha visto Sandra Bullock fare incetta di premi: ben quattro per lei. Per quanto riguarda la musica, exploit di Katy Perry: per lei due riconoscimenti, quelli per la miglior canzone e miglior video (entrambi per il brano “Roar”). Passando a ciò che veramente interessa il popolo itasiano, le serie TV vedono svettare The Big Bang Theory, The Good Wife, Castle, Beauty and the Beast e The Vampire Diaries. Tutti questi show hanno portato a casa due premi. Per conoscere tutti i vincitori nelle varie categorie relative alle serie televisive correte a leggere l’articolo sul nostro blog: People’s Choice Awards 2014: i vincitori
  • Siete rimasti delusi dalla cancellazione di The Clone Wars? Ebbene, un mezzo miracolo è avvenuto: la Dark Horse svilupperà una miniserie a fumetti in 4 parti basata sul finale mai realizzato. Il tutto prima che i diritti di pubblicazione passino alla Marvel a partire dal prossimo anno. La miniserie si intitolerà Darth Maul: Son of Dathomir. La notizia è confermata anche da Jeremy Barlow, particolarmente soddisfatto di questo progetto che va a dare una degna conclusione, non la migliore, alla serie animata. Fonte: hollywoodreporter.com (in inglese)
  • Parks and Recreation è giunta al traguardo del centesimo episodio. Il produttore esecutivo Mike Schur parla degli obiettivi raggiunti, di quanto sia orgoglioso del cast e continua a sperare in una super guest star da sogno: Bill Murray. Purtroppo la partenza a fine stagione di Rashida Jones e Rob Lowe cambierà molte cose nella serie, e il produttore se ne dice molto rammaricato. Fonte: tvguide.com (in inglese)
  • In arrivo su Starz c’è Black Sails, serie prodotta e diretta da Michael Bay ed ispirata al libro L’Isola del Tesoro, scritto da Robert Louis Stevenson. Bay è molto contento del lavoro svolto, essendo stato coinvolto in ogni fase della preparazione, della realizzazione e della post-produzione. Starz gli ha dato carta bianca e lui ha realizzato otto episodi talmente convincenti che la serie è già stata rinnovata per una seconda stagione. Il pilot andrà in onda il 25 gennaio. Fonte: variety.com (in inglese)
  • Camryn Manheim è stata scelta per interpretare il ruolo della migliore amica della protagonista (interpretata da Halle Berry) di Extant, serie estiva prodotta da Steven Spielberg e targata CBS. Si tratta del primo ruolo da regular dopo Ghost Whisperer per la Manheim, che al momento potete vedere all’opera in Person of Interest. La Manheim ha vinto un Emmy Awards per la sua interpretazione di Ellenor Frutt in The Practice. Fonte: deadline.com (in inglese)
  • Damon Lindelof sta per tornare in TV dopo Lost e dopo alcune controverse esperienze nel grande cinema. Ha scelto una serie TV targata HBO ed intitolata The Leftovers. Perché proprio questa serie? “Sono rimasto colpito dalla recensione di Stephen King sul libro omonimo scritto da Tom Perotta” – ha dichiarato Lindelof – “Sono andato a comprare il libro e, dopo 50 pagine, mi sono detto che dovevo assolutamente realizzare una serie TV su quel materiale”. Lo scrittore Perotta ha partecipato alla scrittura del pilot insieme a Lindelof. Fonte: ew.com (in inglese)

Per oggi abbiamo finito, ci rivediamo domani, se lo vorrete. Qui trovate lo Strillone di ieri, nel caso abbiate perso qualche news.

The following two tabs change content below.

Marco Quargentan

Itasiano da ottobre 2008 grazie ad House MD e Lost. Blogger e Moderatore da giugno 2013 grazie a Game of Thrones, Traduttore da giugno 2015. Informatico di "professione", sassofonista per caso, appassionato di basket, player spasmodico della serie Legend of Zelda, lettore compulsivo di JRR Tolkien e GRR Martin (entrambi before it was cool), drogato seriale. Non chiedetemi la mia serie preferita, non saprei scegliere fra quelle che adoro.
3 Commenti
Torna su