ABC

Lo Strillone settimanale: 2-8 giugno

Lo Strillone è la rubrica di ITASA Blog che vi tiene sul pezzo con le notizie più importanti della giornata precedente. Ma, con l’arrivo dell’estate e con la fine delle maggiori serie TV, il formato passa a settimanale. Questi i temi principali dal 2 all’8 giugno.

  • Showtime rinnova Penny Dreadful per una seconda stagione. L’annuncio arriva direttamente dal presidente di Showtime David Nevins. Sono bastati solo quattro episodi per permettere alla serie di ottenerne altri dieci. Senza dubbio, sulla decisione è pesato anche il fatto che lo show sia il più visto di sempre tramite i servizi Showtime on Demand e Showtime Anytime, per un totale di 3,6 milioni di spettatori che vanno ad aggiungersi a quelli live. L’intera seconda stagione sarà nuovamente tutta scritta da John Logan. Fonte: deadline.com (in inglese)
  •  

  • Anche se non c’è alcuna traccia di ufficialità, Hayley Atwell si lascia scappare in un’intervista con il Telegraph che Dominic Cooper sarà al suo fianco nella serie ABC Marvel’s Agent Carter. Già comparso in Captain America – Il primo Vendicatore, Cooper tornerà nelle vesti di Howard Stark, il padre di Tony, mentre la Atwell sarà ovviamente la protagonista, Peggy Carter. Fonte: telegraph.co.uk (in inglese)
  •  

  • Il famoso show ispirato dalla penna di George R. R. Martin è ad oggi la serie più vista di tutti i tempi su HBO. Con una media di 18,4 milioni di spettatori a episodio, Game of Thrones scavalca anche il colosso The Sopranos. A soli 2 episodi dalla fine della quarta stagione, la serie è “già” stata rinnovata per altre due. L’ottavo episodio ha sconvolto un po’ tutti, lettori e non lettori della saga del Ghiaccio e del Fuoco: Oberyn “La Vipera Rossa” Martell (Pedro Pascal) e Gregor “La Montagna” Clegane (Hafthor Bjornsson) si sono affrontati nel tanto atteso duello, risultato in una vittoria forse scontata, ma che ha lasciato gli spettatori a bocca aperta, per usare un eufemismo. Hafthor Bjornsson ci racconta qualche dietro le quinte: “Era una spada gigantesca ed è stato faticoso tenerla a lungo in mano. Solo in pochi riuscivano a tenerla. Per quanto riguarda gli stuntmen… beh, credete che sia facile trovare un tizio grosso come me che mi faccia da stunt?!” Pedro Pascal ci fa sapere che “è stato epico stare su quel set, in Croazia. Un panorama mozzafiato e un’arena appositamente costruita vicino al mare. Davvero incredibile quello che hanno costruito”. Per sapere di più sullo scontro finale leggete Game of Thrones – La Furia della Vipera Rossa e la recensione Il Volo ed il Duello. Fonti: deadline.com, hollywoodreporter.com (in inglese)
  •  

  • Classiche notizie di casting: il drama di Showtime Homeland fa la spesa in vista della quarta stagione e recluta tre volti nuovi. Su tutti, il protagonista del film-evento Life of Pi, Suraj Sharma, che andrà ad interpretare uno studente pakistano il cui destino si incrocerà più volte con quello di Carrie. Gli altri due nomi che entrano a far parte della famiglia di Homeland sono Corey Stoll (House of Cards, The Normal Heart), nel ruolo dell’astro nascente della CIA Sandy Bachman, e Laila Robins (Bored to Death, Law & Order) come ambasciatrice statunitense in Pakistan. Fonti: ew.com, ew.com (in inglese)
  •  

  • Sul fronte del casting sta lavorando anche J.J. Abrams per il futuro settimo capitolo della saga di Star Wars. Le aggiunte al cast sono due e consistono in Lupita Nyong’o, premio Oscar per 12 anni schiavo e Gwendoline Christie (Game of Thrones). Chiaramente, vige il massimo riserbo sui ruoli delle due attrici. Chi invece ha qualcosa da dire è Mark Hamill, alias il Luke Skywalker della trilogia originale. Tanto per cominciare, motiva l’aver accettato il ruolo nel nuovo film con un esempio: “Se mi fossi rifiutato, i fan più appassionati della saga mi avrebbero inseguito con le torce come nei vecchi film di Frankenstein. Sentivo di non avere scelta”. Un altro paragone serve per descrivere la gioia nel rivedere alcuni dei suoi vecchi colleghi, come Anthony Daniels, Carrie Fisher o Peter Mayhew: “È come tornare ad indossare un paio di pantaloni dopo cinque anni e trovare un pezzo da venti nella tasca. Una piacevole sorpresa”. Infine, confida come si sta preparando in vista delle riprese: “Ho cambiato dieta e iniziato ad allenarmi”, dice. Tranquillo, Mark, c’è tempo. Fonti: hollywoodreporter.com, orlandosentinel.com (in inglese)

Queste le news principali della settimana scorsa. Buon lunedì e ci rileggiamo tra sette giorni!

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
5 Commenti
Torna su