Alias

Undercovers non è Alias

Qualcuno ha subito detto “Alias”, ma a quanto pare la nuova opera di J.J. Abrams non sarà un clone della serie che in molti considerano essere una delle più belle in assoluto.

Sì, tra i “molti” ci sono anche io, Alias è stata la serie che mi ha fatto appassionare al mondo dei telefilm, per questo non vorrei mai un clone, Arvin Sloane lo ha avuto e sapete che fine ha fatto.

No, oggi parliamo di Undercovers, il cui pilot è in arrivo.
Angela Bromstad, presidente di “prime-time entertainment” (i programmi della prima serata insomma) di NBC e Universal Media Studios, ha raccontato a scifiwire che la serie si avvicinerà al mondo dello spionaggio alla James Bond (gadget ultra tecnologici, supercattivoni ecc.).

Perché non sarà un clone di Alias? Ci sarà una coppia (sposata) di spie ma avrà un tono leggero e scanzonato. Nessuna sezione segreta della CIA o banche di copertura, niente tradimenti in famiglia. Gli episodi, inoltre, saranno più autoconclusivi, una missione diversa alla settimana.

Ok, niente paragoni con Sidney Bristow allora. Dopotutto, parafrasando Jack si può sconfiggere la morte ma non Alias…

fonte: http://scifiwire.com/

The following two tabs change content below.
Geek dal 1983, ha collaborato con Italiansubs dal 2007 al 2015. Ama fantascienza, fantasy e pirati. Fa sub senza sapere nuotare.

Ultimi post di zefram cochrane (vedi tutti)

Clicca per lasciare un commento
Torna su