90210

Baking Bread: cibo e serie TV, una costante che si rinnova

Tutti noi addicted abbiamo in mente almeno una scena in cui il protagonista della nostra serie tv preferita è ai fornelli e si sta cimentando nella preparazione della colazione, di una cena importante o di un piatto particolare.

chips

I due protagonisti della serie CHiPs

Gli esempi che possiamo fare sono evidentemente tantissimi, e tante sono anche le scene in cui i personaggi stanno semplicemente mangiando, bevendo un caffè, comprando un bagel o un hot dog per strada.

Alcuni personaggi sono legati al cibo in maniera oserei dire indelebile. Basti pensare allo stereotipo del poliziotto che divora ciambelle e tracanna caffè, portato avanti già dai tempi di CHiPs e riproposto in qualsiasi serie crime odierna che sia degna di questo nome.

E poi c’è anche il personaggio della “casalinga disperata”, perfetta dentro e fuori dalla cucina, rappresentata in forma un po’ ribelle e dispettosa in telefilm storici come Bewitched (Vita da strega) e I dream of Jeannie (Strega per amore), e riproposta nel celeberrimo Desperate Housewives con toni meno ribelli e in forma decisamente più poliedrica.

desperate housewives

Marcia Cross in Desperate Housewives

Le serie molto frequentemente sono ambientate, per intero o in parte, in luoghi come caffetterie, ristoranti, tavole calde, che sono luoghi di aggregazione non solo nella vita reale ma anche nella vita dei personaggi. Famosi in questo senso sono il telefilm cult Happy Days, con la tavola calda di Arnold, Friends e il suo Central Perk, Beverly Hills 90210 e il Peach Pit poi ripreso nella nuova serie 90210. Degne di nota sono anche due serie meno conosciute, Two guys, a girl and a pizza place (Due ragazzi e una ragazza), una sit-com ambientata in parte in una pizzeria e che vede tra i protagonisti un giovanissimo Nathan Fillion, e Kitchen Confidential (Kitchen Confidential – Cuochi a New York), il cui protagonista lavora nella cucina di un ristorante d’alta classe, mandata in onda da FOX nel 2005 per soli quattro episodi.

[nggallery id=12]

Attualmente, in libreria si possono trovare i ricettari con le ricette ispirate da alcune delle serie più famose in America, cosa che ci fa intuire quanto l’argomento cibo sia stato sempre sfruttato nel corso della storia delle serie televisive. Tra tutti questi particolari ricettari, ricordiamo in particolare “The Sopranos Family Cookbook: As Compiled by Artie Bucco” ispirato dall’omonima serie I Soprano, “The Unofficial Mad Men Cookbook: Inside the Kitchens, Bars, and Restaurants of Mad Men” che ci racconta la storia e i sapori della Manhattan degli anni ’60 di Mad Men, e il ricettario tratto dalla serie regina della cucina “Desperate housewives. Il grande libro delle ricette. Piatti gustosi e bocconcini piccanti”. Recentemente, sono stati pubblicati anche il ricettario di True Blood “True Blood: Eats, Drinks, and Bites from Bon Temps” e il ricettario dell’amatissima serie Game of Thrones “A Feast of Ice and Fire: The Official Game of Thrones Companion Cookbook”.

[nggallery id=13]

Sull’onda di questa tendenza culinaria, vogliamo proporvi una rubrica con ricette ispirate alle serie tv provate da noi dal titolo che è tutto un programma: Baking Bread. Troverete le ricette preferite dei protagonisti delle serie tv in veste nuova e pronte per essere provate. Direte addio ai soliti snack, patatine, popcorn, e in caso di una serata speciale potrete anche provare a stupire gli amici! Per commenti, suggerimenti, domande, scriveteci sul forum oppure seguiteci su twitter con l’hashtag #BakingBread. Non mi resta che augurarvi… buon appetito!

The following two tabs change content below.
20 Commenti
Torna su