ABC

Lo Strillone (08/11): basta Selfie, ultima stagione per Hell on Wheels

Lo Strillone è la rubrica di ITASA Blog che ogni giorno vi tiene sul pezzo con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di venerdì 7 novembre.

  • La ABC annuncia la cancellazione della comedy Selfie. La causa principale sono i bassi ascolti: questa settimana hanno toccato il fondo con 3.5 milioni e 0.9 di rating. Sempre ABC ha invece concesso inaspettatamente una stagione completa a Forever. La serie non brilla per ascolti, eppure il network ha deciso per i 22 episodi. Fonti: TVLine (in inglese), TVLine (in inglese)
  • La AMC ha annunciato la quinta ed ultima stagione di Hell on Wheels, composta da 14 episodi. Anche in questo caso la stagione sarà divisa in due parti, come fatto per Breaking Bad e Mad Men: sette episodi andranno in onda la prossima estate e gli altri sette nell’estate 2016. Fonte: TVbytheNumbers (in inglese)
  • Casting news. Costa Ronin si unisce al cast di Marvel’s Agent Carter ed interpreterà Anton Vanko. Per coloro che conoscono i fumetti Marvel o che hanno visto Iron Man 2, il cognome non dovrebbe essere nuovo: Ivan Vanko, figlio di Anton, è Whiplash, pericoloso rivale di Iron Man. Vedremo invece Micah Parker in The Flash nel ruolo di Clay Parker, nel dodicesimo episodio. Troveremo questo personaggio rinchiuso nella prigione di Iron Heights e la sua ragazza sarà un metaumano conosciuto dell’universo DC. Fonti: Marvel (in inglese), ComicBook (in inglese)

Qui trovare lo Strillone di ieri. Buon week-end!

The following two tabs change content below.

Marco Quargentan

Itasiano da ottobre 2008 grazie ad House MD e Lost. Blogger e Moderatore da giugno 2013 grazie a Game of Thrones, Traduttore da giugno 2015. Informatico di "professione", sassofonista per caso, appassionato di basket, player spasmodico della serie Legend of Zelda, lettore compulsivo di JRR Tolkien e GRR Martin (entrambi before it was cool), drogato seriale. Non chiedetemi la mia serie preferita, non saprei scegliere fra quelle che adoro.
3 Commenti
Torna su