Fringe

Fringe di venerdì: la parola a JJ Abrams!

Da quando è uscita la notizia si sono sprecati fiumi di inchiostro sulla spinosa questione, prima gli spettatori disperati, poi le rassicurazioni dello staff creativo, ora tocca a JJ.

Ai recenti Television Critics Association Press invernali, i responsabili della FOX hanno fatto richiesta ai giornalisti di non dare per spacciata la serie solo perchè si sposta al venerdì, da sempre sintomo di "chiusura imminente". Meglio non ricordarlo agli spettatori di Firefly prima e Dollhouse poi. Sarebbe quindi legittima la preoccupazione di Abrams.
Intervistato a Pasadena l'11 gennaio scorso ha scambiato quattro chiacchiere con i giornalisti su come la pensa e su qualche piccola anticipazione sul futuro.
JJ ha raccontato ai giornalisti che la sua prima reazione è stata "Shit!" e subito dopo "grazie FOX". Abrams crede molto nella sua creatura, giunta alla terza stagione, ed è assolutamente fiducioso sul fatto che i fans non abbandoneranno la serie solo perchè cambia serata.
Anzi a suo parere proprio lo spostamento al venerdì alle 21, darà la possibilità a Fringe di fare la differenza, continuando a raccontare la storia che si fa sempre più complessa, con una libertà che magari in altre serate non sarebbe stato possibile proporre.
Continua Abrams, dicendo che non era eccitato dallo spostamento al venerdì, ma che essere al tour a parlare della seconda parte della terza stagione, è motivo di gioia, lo show si sta creando un suo spazio all'interno delle serie più amate ed è anche grato al network per la fiducia nel programma ed il supporto.
Naturalmente sarà importante che il pubblico continui a seguire lo show, perchè da quello dipenderà la decisione di Fox se rinnovarla per una quarta stagione, cosa che Abrams spera, poichè lo sviluppo che ha in mente, non avrebbe spazio a sufficenza se dovesse chiudersi con questa stagione, nel frattempo JJ incrocia le dita e spera.
E ora qualche piccola anticipazione su cosa sarà, quindi se non volete sapere nulla, non proseguite nella lettura ok!!!

Con gli inizi di quest'anno, alcuni episodi di Fringe saranno un premio per gli spettatori affezionati che l'hanno seguita sin dall'inizio. Ci sono alcune storie che richiameranno episodi della prima stagione in un modo che non ti saresti mai aspettato. Non occorre aver seguito tutti gli episodi per capire cosa sta succedendo, ma se siete fans affezionati, rimarrete strabiliati.
E ancora: nella stagione tre ci sarà un ritorno al 1985. La storia della guerra che si prospetta tra i due universi, ne sapremo di più sulla macchina collegata a Peter, sul come funziona, storie brillanti, suspence, divertimento, Walternate, tutto ciò è possibile solo perchè gli sceneggiatori non si preoccupano di raccontare solo storie ma sviluppano al meglio anche i personaggi.
Ormai mancano pochi giorni e vedremo se JJ ha incrociato bene le dita o se tutti noi andremo a far compagnia agli inconsolabili fans di Firefly e Dollhouse.
Fringe torna venerdì prossimo alle 21,00 su FOX.

fonte http://blastr.com/2011/01/jj-abrams-reaction-to-fox.php

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su