Fox

Lo Strillone di sabato 26 aprile

Lo Strillone è la rubrica di ITASA Blog che ogni giorno vi tiene sul pezzo con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di venerdì 25 aprile.

  • Il presentatore della 66esima cerimonia di premiazione degli Emmy, prevista per il 25 agosto, sarà Seth Meyers (Saturday Night Live). La decisione è stata presa dal canale NBC, che trasmetterà la serata. Leggi: Emmy 2014: secondo aggiornamento
  • Netflix continua nel suo percorso di conquista del mondo. Dopo essersi ormai affermata a livello internazionale come produttrice di serie TV, è pronta per essere trasmessa via cavo nelle case degli americani. Tramite un accordo con tre operatori cable (Atlantic Broadband, RCN e Grande), i suoi prodotti saranno infatti fruibili sui “registratori” DVR TiVo tanto diffusi negli Stati Uniti. In totale i tre operatori servono al momento solo 700.000 consumatori, ma è solo questione di tempo prima che il servizio raggiunga dimensioni nazionali. Fonte: indiewire.com (in inglese)
  • Fox si butta sullo storico-religioso e decide di sviluppare una serie incentrata sul giovane Gesù e sui suoi anni non narrati nel Nuovo Testamento, quelli compresi tra i 12 e i 30. Il progetto, intitolato Nazareth, sarà scritto e prodotto da David Franzoni (Gladiator). Fonte: ew.com (in inglese)
  • Quando tornerà per una quarta stagione, Scandal avrà un Harrison in meno. L’attore che lo interpreta, Columbus Short, ha deciso di abbandonare la serie e ha rilasciato una dichiarazione in cui ringrazia la creatrice della serie Shonda Rhimes e saluta i suoi ex colleghi. La scorsa settimana era uscita la notizia della denuncia per abusi domestici da parte di sua moglie Tuere, con conseguente richiesta di divorzio. Fonte: ew.com (in inglese)
  • Se voi fan di The Vampire Diaries pensavate di esservi liberati di Enzo, vi sbagliate di grosso. O almeno è quanto promette la produttrice esecutiva Caroline Dries riguardo il personaggio interpretato da Michael Malarkey: “Abbiamo fortemente voluto mostrarlo come fantasma per far capire che la sua storia non è conclusa. Sarà il cattivo da qua al finale e cercherà di rendere un inferno la vita di Damon e Stefan”. Fonte: tvguide.com (in inglese)
  • HBO sposta di due settimane la data di inizio del drama The Leftovers. Invece che il 15 giugno, la première andrà in onda il 29. La serie, prodotta da Damon Lindelof (Lost) e dall’autore dell’omonimo libro a cui si ispira, Tom Perrotta, narrerà le vicende della cittadina di Mapleton dopo l’improvvisa scomparsa del 2% della popolazione mondiale. Domani sera verrà diffuso il primo trailer. Fonte: spoilertv.com

Se vi siete persi lo Strillone di ieri, niente panico. È qua che vi aspetta.

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
Clicca per lasciare un commento
Torna su