Helix

Gli Aperitivi: Helix

Prodotta da Ronald D. Moore (Star Trek, Battlestar Galactica), Helix è la nuova serie targata SyFy che ha ottenuto direttamente l’ordine per una stagione composta da 13 episodi, senza “passare” dal pilot.

TRAMA: Helix è un intenso thriller in cui una squadra di scienziati del CDC (Centro di Controllo Malattie) viene incaricata di raggiungere un avanzato centro di ricerca situato in Artide, allo scopo di indagare su una possibile minaccia biologica. Ben presto gli scienziati si renderanno conto di trovarsi in bilico fra la vita e la morte, e avranno a portata di mano la salvezza dell’umanità o la sua totale distruzione. Ma questa minaccia letale è solo la punta dell’iceberg, e pian piano la verità verrà a galla. Billy Campbell (The Killing, Killing Lincoln) interpreta il dottor Alan Farragut, il leader del team di scienziati del CDC scelto per investigare la minaccia, mentre Hiroyuki Sanada (The Wolverine, 47 Ronin, Lost) interpreta il dottor Hiroshi Hatake, direttore del centro di ricerca e del misterioso progetto legato alla minaccia biologica.

Hiroyuki Sanada

Il dottor Hiroshi Hatake, interpretato da Hiroyuki Sanada

LA PRIMA IMPRESSIONE: Un’ora e venti minuti senza prendere respiro. Un’ora e venti minuti volati via come un brivido (e con un brivido, aggiungerei). Un continuo susseguirsi di eventi senza un attimo di tregua. Atmosfere cupe, isolamento e minaccia costante rendono al meglio l’aspetto thriller della serie, sicuramente quello dominante. Ma c’è spazio anche per i sentimenti e le relazioni. Il dottor Alan Farragut trasmette sicurezza, è molto premuroso ed ha una certa dose di carisma: tutti tratti necessari per gestire una situazione del genere. Mentre il dottor Hiroshi Hatake è sicuro di sé, pragmatico e decisamente misterioso. Interessante anche notare la differenza di comportamento fra la ex moglie del protagonista Julia Walker (Kyra Zagorsky) e la giovane Sarah Jordan (Jordan Hayes): la prima è molto sicura ed esperta nel trattare le emergenze biologiche, mentre la seconda ha tutta la tipica serie di insicurezze di una persona alle prime armi.

IL QUESITO: Si diceva che l’isolamento è una delle caratteristiche tipiche dei thriller. Ma questo ha anche un rovescio della medaglia: quante storie potranno trovare spazio? E soprattutto, per quanto tempo? Dal pilot si intuisce che c’è molto da raccontare riguardo a come si è giunti a questa emergenza, ma difficilmente si potrà andare avanti per tanto tempo senza allungare il brodo e diluire l’ottima storia di base.

Dottor Alan Farragut

Il dottor Alan Farragut, interpretato da Billy Campbell

IL VERDETTO: Assolutamente una serie da seguire se siete amanti del genere. Helix è immediata (le premesse sono abbastanza semplici ed intuibili), è curata da Ronald D. Moore, ti catapulta subito nel mezzo degli eventi e trova nei due attori principali un’ottima interpretazione. Perfetta, secondo me, la scelta di Hiroyuki Sanada nel ruolo del dottor Hatake. I misteri sono tanti, come annunciato da SyFy: il virus e la possibile minaccia biologica sono solo la punta dell’iceberg. La storia di base, i personaggi e le idee ci sono; speriamo che non si getti tutto al vento come spesso si vede fare in molte altre serie. Come in Battlestar Galactica, sono presenti anche la morale e l’etica, e credo che verranno trattate e sviluppate in maniera non banale. Quindi io una possibilità ad Helix la concedo, e vi invito a fare altrettanto.

La serie ha debuttato ufficialmente venerdì 10 gennaio su SyFy con un doppio episodio. Trovate già i sottotitoli qui su Itasa!

Per finire, un promo!

The following two tabs change content below.

Marco Quargentan

Itasiano da ottobre 2008 grazie ad House MD e Lost. Blogger e Moderatore da giugno 2013 grazie a Game of Thrones, Traduttore da giugno 2015. Informatico di "professione", sassofonista per caso, appassionato di basket, player spasmodico della serie Legend of Zelda, lettore compulsivo di JRR Tolkien e GRR Martin (entrambi before it was cool), drogato seriale. Non chiedetemi la mia serie preferita, non saprei scegliere fra quelle che adoro.
20 Commenti
Torna su