CBS

Hawaii Five-0: e l’assassino lo scegli tu

Beh, non proprio tu, povero italiano costretto a vedere il tutto in differita: ma tu, spettatore americano, sì. C’è una qualche forma di spoiler sulla puntata.

Gli showrunner di Hawaii Five-0 l’hanno pensata davvero grossa per la puntata che andrà in onda negli States il 14 gennaio prossimo. Nell’episodio, il team indagherà sulla morte di un professore dell’università delle Hawaii (non proprio il posto ideale per studiare senza distrazioni, fra l’altro). I sospettati includono uno studente, l’assistente del professore e il suo capo. Tutti e tre sembreranno avere ragioni più che valide per volere il professore morto… ma solo uno è il colpevole, e sarà deciso dal pubblico nel corso dello show.

Choose wisely

Sarà infatti possibile votare durante la trasmissione dell’episodio: sia su CBS.com, che su twitter (sono già pronti gli appositi hashtag). Il nome più citato/votato sarà quello del colpevole, e il corrispondente finale verrà trasmesso su CBS, mentre più tardi sul sito dell’Occhio saranno disponibili tutti e tre come “contenuti speciali”. “Il momento migliore di uno show è il chi-è-stato finale”, ha detto lo showrunner, Peter Lenkov, “e stavolta sarà il pubblico a dirlo a noi, e non l’opposto. E noi ascolteremo.”

Sebbene l’interazione fra autori, serie e pubblico sia sempre più stretta, soprattutto negli ultimi anni con la diffusione della social tv e della visione abbinata ai social network come Twitter, nessuno aveva mai tentato un esperimento simile prima. Nel 2001 Chuck Lorre aveva proposto a Fox il pilot di Nathan’s Choice, la storia di uno studente universitario le cui scelte in una puntata avrebbero influenzato la puntata successiva mediante una delle modalità votate dal pubblico nel corso della settimana. Il pilot, però, non è mai stato convertito in serie.

The following two tabs change content below.
16 Commenti
Torna su