ABC

Lo Strillone di venerdì 21 marzo

Lo Strillone è la rubrica di ITASA Blog che ogni giorno vi tiene sul pezzo con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di giovedì 20 marzo.

  • Iniziamo con un po’ di casting news: Sam Shepard sarà il padre di Kyle Chandler nel drama Netflix ancora senza titolo, prodotto da Todd A. Kessler, Daniel Zelma e Glenn Kessler creatori di Damages. La serie narra le avventure di una famiglia con quattro figli adulti con tanti segreti che vengono a galla quando uno dei  figli, pecora nera della famiglia, torna a casa. Già nel cast Sissy Spacek nel ruolo della madre, Linda Cardellini, Norbert Leo Butz, Ben Mendelsohn e lo stesso Chandler nel ruolo dei figli. Mendelsohn sarà il fratello che porterà scompiglio. Ora allo show manca solo un titolo. Fonte vulture.com (in inglese)
  • Altri casting: Leslie Odom Jr. (Smash)  si è unito al cast di State of Affairs, in lavorazione per la NBC. L’attore si unisce a Katherine Heigl (Grey’s Anatomy) che sarà Charleston Whitney Tucker, un’analista della CIA e consigliere del Presidente. Odom sarà Mitchell Manning, capo di gabinetto del Presidente degli Stati Uniti. L’attrice-scrittrice Rebecca Corry è nel cast del pilot multi-camera One Big Happy, sempre per la NBC. La storia è incentrata su due amici di infanzia, la lesbica Lizzy (Elisha Cuthbert) e il suo migliore amico etero Luke (Nick Zano). I due ragazzi vivono insieme e provano ad avere un bambino con l’inseminazione artificiale. Quando finalmente Lizzy rimane incinta, Luke trova la sua anima gemella e la sposa senza pensarci troppo. Corry sarà Leisha, la sorella più grande di Lizzy, che è sposata e ha un bambino arrivato per caso. Fonte deadline.com (in inglese)
  • L’attrice Sharon Gless (Burn Notice) è nel cast di Saint Francis, un multi-camera comedy in lavorazione per la ABC. Il pilot si concentra su Francis Quinlan (Michael Imperioli), un poliziotto di Long Island, padre di famiglia, dai forti principi, che improvvisamene si ritrova in casa la sorella Heather (Spencer Grammer), ventinove anni, incinta e senza un ragazzo. Sharon Gless sarà Janice, mamma irlandese che abita con Francis, una fervente religiosa che all’arrivo della figlia chiede consiglio al prete perché non vuole che finisca all’inferno. Fonte: deadline.com (in inglese)
  • Patricia Wettig (Brothers & Sisters) si aggiunge al pilot di Identity, in lavorazione per la CW. Sarà Liana Grant, la matriarca di una delle più ricche e potenti famiglie del paese. Nel cast ci sono già Ahna O’Reilly, Matt Barr, Stephen Hagen, Mehcad Brooks e Manish Dayal. Il pilot della single-camera comedy di CBS Good Session si arricchisce con Tracey Ullman (Ally McBeal). Interpreterà il ruolo della terapista a cui si rivolge una coppia apparentemente felice, che non sa decidere se avere un figlio. Già nel cast James Roday e Rick Sommers. Fonti variety.com e variety.com
  • Un aggiornamento sui rinnovi: la NBC ha annunciato il rinnovo di Grimm per una quarta stagione, di Chicago Fire per una terza stagione e della matricola Chicago P.D. che tornerà per una seconda stagione. Ha inoltre ufficializzato il rinnovo anche di Parks and Recreation per una settima stagione. Si aggiungono alle già rinnovate The Blacklist (stagione due), The Voice (stagione sette) e Celebrity Apprentice (stagione quattordici) Fonte: tvline.com
  • Per concludere due nuovi promo, uno per Fargo in arrivo tra poco più di un mese su FX, e uno per The Last Ship che andrà in onda il 22 giugno su TNT.

Per oggi è davvero tutto, se avete perso lo strillone di ieri lo trovate qui, altrimenti l’appuntamento è come sempre, per domani.

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su