Arrow

Lo Strillone Settimanale (10-16/08): trailer di Doctor Who, John Constantine in Arrow

Lo Strillone Settimanale è la rubrica estiva di ItaSA Blog che ogni lunedì vi tiene sul pezzo con le notizie più calde della settimana precedente. Questi i temi dal 10 al 16 agosto.

  • Iniziamo con due notizie dal mondo di Star Wars. Al D23 (evento Disney) è stato rivelato l’intero cast di Star Wars: Rogue One, il primo film stand-alone ambientato nella galassia lontana lontana. Ai già annunciati Felicity Jones, Riz Ahmed, Diego Luna, Ben Mendelsohn, Forest Whitaker si sono aggiunti Donnie Yen, Jiang Wen, Mads Mikkelsen e Alan Tudyk. Inoltre è stato scelto il regista per il film che chiuderà la nuova trilogia (Episodio IX): si tratta di Colin Trevorrow, reduce dal successo imponente di Jurassic World. Fonti: Collider, Collider
  • Se i protagonisti storici di The X-Files sono sempre stati Gillian Anderson e David Duchovny – rispettivamente nei ruoli di Dana Scully e Fox Mulder – c’è da ricordare che, verso la fine della serie, a prendere le redini sono stati Robert Patrick nei panni di John Doggett e Annabeth Gish in quelli di Monica Reyes. In un ulteriore aggiunta alla crescente lista di personaggi che torneranno nell’imminente reboot di The X-Files, anche la Reyes, interpretata nuovamente da Annabeth Gish, sarà tra questi personaggi: si unisce ai già annunciati ritorni di Mulder, Scully, il trio dei Lone Gunmen, Skinner e L’uomo che Fuma. Fonte: Collider
  • Altri ritorni in The Originals e Person of Interest. Ben tre attori torneranno nella terza stagione degli originali: Casper Zafer, interprete di Finn Mikaelson in The Vampire Diaries, Claire Holt nel ruolo di Rebekah Mikaelson e Nathaniel Buzolic in quelli di Kol. I tre compariranno in un flashback nel primo episodio della nuova stagione. Ritorno molto più stabile invece per Person of Interest: Sarah Shahi sarà presente in pianta stabile per tutta la quinta (e si spera non ultima) stagione. Fonti: TVGuide, TVLine
  • Valanga di casting news per Arrow. Elysia Rotaru interpretà una vecchia fiamma di Oliver Queen mentre Parker Young sarà una nuova fiamma di Thea Queen: sembra che i due fratelli avranno una vita sentimentale molto movimentata nella quarta stagione. Altra attrice che vedremo è Rutina Wesley, nel ruolo di Liza Warner. Infine – ed è una news interessante – Matt Ryan apparirà nel quinto episodio della stagione interpretando di nuovo John Constantine. La serie di NBC è stata chiusa dopo la prima stagione ma potremo ancora vedere il personaggio all’opera su CW e sembra che la sua apparizione avrà conseguenze sia in Arrow che in DC’s Legends of Tomorrow. Fonti: ComicBookResources, ComicBookResources, ComicBookResources, ComicBookResources
  • Rinnovi per tre serie. Showtime ha rinnovato la coppia Ray DonovanMasters of Sex. Entrambe avranno una quarta stagione di 12 episodi il prossimo anno. TNT ha invece deciso di rinnovare The Last Ship, concedendo una terza stagione di 13 episodi che vedrà la luce la prossima estate. Fonti: HollywoodReporter, TVGuide
  • Due guest star musicali per due serie molto diverse tra loro ma accomunate dal loro tono scanzonato. Nella seconda stagione di Jane the Virgin apparirà Britney Spears e sarà coinvolta nella storyline di Rogelio de la Vega. Kylie Minogue invece sarà all’opera nella seconda stagione di Galavant; non si sa nulla riguardo il ruolo che avrà la cantante. Fonti: Deadline, SpoilerTV
  • Un’altra serie di vecchia data potrebbe unirsi alla lista dei reboot, ora come ora sempre più in crescita: si tratta di The Fresh Prince of Bel Air, serie che ha lanciato la carriera di Will Smith. L’attore tornerebbe come produttore per questo reboot, non ci sono accordi riguardo ad una sua partecipazione come protagonista o guest star. Non si sa neanche che direzione prenderà la serie: parlare di una storia totalmente nuova oppure continuare quella originale. Fonte: Collider
  • Due nuove aggiunte al cast regolare di Chicago Med, secondo spin-off di Chicago Fire: si tratta di Torrey DeVitto (Pretty Little Liars e The Vampire Diaries) e Rachel DiPillo (Jane the Virgin). Entrambe interpreteranno due dottoresse del Chicago hospital. Fonti: Deadline, TVLine
  • Un po’ di casting fumettistici. L’attrice Brit Morgan (True Blood) è stata scelta per il ruolo di Livewire, la nota villain della serie animata Superman, creata negli anni novanta da Bruce Timm. L’arrivo è previsto in uno degli episodi della prima stagione. La serie The Flash nella seconda stagione vedrà l’arrivo di Doctor Light, un personaggio conosciuto nei fumetti, che nella serie sarà femminile. L’attrice non si conosce ancora ma il personaggio sarà una metaumana ed è già stata citata in una puntata di Arrow nella seconda stagione. La seconda stagione di Gotham ha arruolato l’attore Leo Fitzpatrick (The Wire), come recurring. Sarà Joe Pike, il capo di una banda di piromani conosciuti come i Fratelli Pike. Fonti: ComicBookResources, ComicBookResources, Deadline
  • Altri casting. L’attrice Gretchen Mol (Boardwalk Empire) ha ottenuto un ruolo di recurring per otto episodi della prossima stagione di Mozart in the Jungle. Il suo personaggio sarà Nina Robertson, un abile avvocato che assistera i musicisti della New York Symphony in vista del rinnovo del contratto. L’attrice Daya Vaidya (Unforgettable) si unisce al cast della seconda stagione di Bosch. Sarà Jen Kowski, il Capo di Gabinetto del Sindaco Ramos. La seconda stagione di How to Get Away with Murder si arricchisce di un nuovo personaggio: l’attore Matt Cohen (Supernatural) sarà infatti Levi, un sexy e provocante ragazzo che lavora nella classe operaia. Fonti: Deadline, Deadline
  • Chiudiamo con 2 trailer. Il primo è del nuovo film di Quentin Tarantino, The Hateful Eight.

  • Il secondo è il trailer della nona stagione di Doctor Who, qui sottotitolato da Italiansubs.


Grazie a tfpeel e attitude per l’aiuto nella stesura di questo Strillone. Qui trovate quello della settimana precedente. Alla prossima settimana!

The following two tabs change content below.

Marco Quargentan

Itasiano da ottobre 2008 grazie ad House MD e Lost. Blogger e Moderatore da giugno 2013 grazie a Game of Thrones, Traduttore da giugno 2015. Informatico di "professione", sassofonista per caso, appassionato di basket, player spasmodico della serie Legend of Zelda, lettore compulsivo di JRR Tolkien e GRR Martin (entrambi before it was cool), drogato seriale. Non chiedetemi la mia serie preferita, non saprei scegliere fra quelle che adoro.
5 Commenti
Torna su