CW

PaleyFest 2014: The Originals

Sabato 22 marzo si è tenuto al PaleyFest anche il panel di The Originals. Seguono SPOILER ma se siete curiosi di sapere qualcosa in più sulle puntate in arrivo, continuate a leggere.

Al panel erano presenti Charles Michael Davis (Marcel), Leah Pipes (Cami), Phoebe Tonkin (Hayley), Daniel Gillies (Elijah), Joseph Morgan (Klaus), Claire Holt (Rebekah), Danielle Campbell (Davina) e i produttori esecutivi Michael Narducci e Julie Plec.

claireholtpaleyRebekah tornerà prima o poi
Claire Holt ha voluto ancora una volta chiarire le sue motivazioni, strettamente personali e legate ad una scelta fatta già prima dell’inizio della produzione. Dopo tre anni lontano dalla sua Australia, Claire aveva bisogno di tornare a casa, di vedere i famigliari e le persone che ama di più. Da qui la decisione di girare solo sedici episodi di questa stagione. Non sarà un addio al personaggio: Rebekah prima o poi tornerà a New Orleans. Con queste parole ha voluto mettere a tacere le voci secondo le quali si sarebbe lamentata del poco spazio al suo personaggio o di una scelta di produzione di allontanarla per sviluppare altre storie. Nota a margine, la Holt non disdegnerebbe un salto in quel di Mystic Falls, c’è un quarterback molto carino… Matt, capito?

Il Klaroline non era una cattiva idea all’inizio…
O almeno così pensa Joseph Morgan, che è sempre stato un fan della ship nei primi tempi, quando i due personaggi erano ancora parte della stessa serie. Era affascinato dal loro eventuale sviluppo e delle dinamiche che potevano crearsi. Questo perchè la presenza di Caroline e la sua influenza su Klaus facevano emergere lati del carattere di Klaus che non sarebbero mai venuti fuori altrimenti. Ma dice anche che lo stesso Klaus sembra non essere in grado di trovare qualcuno da amare senza fare del male, ragione per cui non trova giusto che Caroline cada in questa relazione. Ma si dichiara comunque contento del loro incontro nel cross-over, prima che ognuno prenda la sua strada. Klaus ha un figlio in arrivo e una guerra tra vampiri e streghe, Caroline deve pensare al college e al suo futuro. Conclude la Plec dicendo che Caroline è un personaggio importante per Mystic Falls e che non è previsto che se ne vada a New Orleans. Insomma, questo Klaroline non s’ha da fare, sorry.

originals_paleyLa spirale discendente di Elijah
Lo show è sempre stato visto come Elijah che fa da bussola morale a Klaus e, come Gilles ha confermato, questo porta Elijah a seguire una spirale negativa. O almeno sembra che lo show stia prendendo questa strada. Morgan conferma che gli piace vedere il lato oscuro di Elijah. Anche il fragile equilibrio creato da Elijah tra le varie fazioni in lotta al momento è destinato a finire a breve. Elijah si augura il contrario con tutto se stesso, ma sa che non può durare. Aggiunge Narducci che Klaus vuole bene ad Elijah e viceversa, ma proprio questo loro volersi bene li ha portati a distruggersi e a distruggere la famiglia. Narducci afferma che è molto felice che Rebekah se ne sia andata libera e felice, ottenendo quello che ha sempre voluto, e che l’amore per la sua famiglia e per i suoi fratelli le ha sempre impedito di fare.

La creatura “magica” è in arrivo
Quando tutto sembrerà andare in pezzi, c’è un evento lieto che darà un po’ di sollievo alla trama, con l’arrivo della creatura che Hayley porta in grembo. La Tonkin racconta che il suo personaggio ha cercato tutta la vita la sua famiglia. Ora per lei è importante lottare per quello in cui crede e per sua figlia.

Il ritorno di Kol?
Non è stata l’ultima volta che abbiamo visto Kol, il fratello morto dei nostri Originali. La Plec spiega che, mentre Finn ha passato secoli chiuso in una bara e non ha molto da raccontare, sappiamo, dagli episodi di The Vampire Diaries, che Kol ha trascorso gli ultimi anni con le streghe di New Orleans prima di finire con un pugnale nel petto nei primi del 1900. Sarà interessante scoprire come è andata davvero.

Come bonus vi diciamo che potrebbe esserci qualche altro cross-over con Mystic Falls, ma sicuramente non nell’immediato. Contenti? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonti: zap2it.comew.com

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su