Apple TV

Apple TV+ svela le sue serie TV del 2021

Grandi annunci da parte di AppleTV+ pochi giorni fa, vediamo che serie TV arriveranno in questo 2021!

Apple è intervenuta durante il press tour invernale 2021 dell’Associazione dei Critici Televisivi (Television Critics Association Winter 2021 Press Tour) per svelare le anteprime delle sue attesissime serie Apple Originals, andando così ad ampliare il proprio catalogo con ulteriori show dalle firme importanti.

Partiamo da The Mosquito Coast, un thriller mozzafiato in arrivo il 30 aprile con protagonisti Justin Theroux (Maniac, The Leftovers) e Melissa George (The Eddy, Hunted), e creato da Neil Cross (Luther, Crossbones) sulla base del famoso romanzo scritto da Peter Theroux, zio dell’attore. Il libro era già stato adattato nell’omonimo film cult del 1986 con Harrison Ford. Se volete un’anticipazione sulle vicende di questa famiglia in fuga dal governo degli Stati Uniti, abbiamo pubblicato il trailer proprio qualche giorno fa.

Mythic Quest, acclamata commedia che segue le imprese di una squadra di programmatori alle prese con un videogioco di successo, ritornerà con la sua seconda stagione venerdì 7 maggio.

Tre nuove serie debutteranno quest’estate: Schmigadoon!la prima è Schmigadoon!, commedia musicale costellata di star e prodotta da Lorne Michaels (Saturday Night Live, Mean Girls), con Cecily Strong (Saturday Night Live, Ghostbusters) e Keegan-Michael Key (Toy Story 4, Key&Peele). Cecily Strong si è fatta particolarmente notare l’anno scorso grazie alla candidatura agli Emmy Awards proprio per Saturday Night Live, e Keegan-Michael Key ha alle spalle numerose candidature e una vittoria sempre agli Emmy Awards. I due attori interpreteranno una coppia in viaggio per rinvigorire la propria relazione, in una divertente parodia di famosi musical.

Altra serie in arrivo è il dramedy Physical, con protagonista Rose Byrne (Mrs. America, Like a Boss) e creata da Annie Weisman (About a Boy, Desperate Housewives). Byrne, candidata agli Emmy Awards e Golden Globe, interpreterà una casalinga degli anni ’80 dalla vita tormentata, che troverà il suo sfogo nell’aerobica dando vita a un business inimmaginabile prima di allora.

Il terzo annuncio riguarda Lisey’s Story, miniserie da otto episodi prodotta dallo scrittore Stephen King (The Stand, The Outsider) e J. J. Abrams (Lost, Star Trek), con protagonisti il premio Oscar Julianne Moore (Lontano dal paradiso, Magnolia), Clive Owen (American Crime Story, Curb Your Enthusiasm), Joan Allen (The Killing, Luck), Jennifer Jason Leigh (Atypical, The Hateful Eight) e Dane DeHaan (The Stranger, ZeroZeroZero). La serie è tratta dall’omonimo libro di Stephen King (titolo italiano La Storia di Lisey), da molti giudicato uno dei suoi migliori volumi: a seguito di inquietanti avvenimenti, Lisey scopre che l’universo immaginario da cui il proprio marito, scrittore da poco defunto, traeva ispirazione forse esiste per davvero e sta cercando di entrare in contatto con lei.

Apple TV+ ha inoltre dato un veloce assaggio di future serie originali che si prospettano essere molto interessanti, come l’attesissima Foundation, serie di fantascienza tratta dai libri del Ciclo delle Fondazioni di Isaac AsimovMr. Corman, commedia sulla doppia vita di un insegnante della valle di San Fernando interpretato da Joseph Gordon-Levitt (Comrade Detective, Inception); e The Shrink Next Door, dramedy che narra le vicende di uno psicologo e un suo paziente, interpretati rispettivamente da Paul Rudd (Ant-Man, Parks and Recreation) e Will Ferrell (Anchorman, Zoolander). Torneranno per le loro rispettive seconde stagioni le pluripremiate The Morning Show, Truth Be Told, Central Park e See.

Novità in arrivo anche nel reparto film, con due nuovi titoli che andranno ad aggiungersi ad acclamate produzioni quali Wolfwalkers – Il popolo dei Lupi (Wolfwalkers) e On The Rocks, entrambi candidati ai Golden Globe, o Palmer, fresco di nomination al premio Critics Choice: il 26 febbraio arriverà Billie Eilish: The World’s a Little Blurry, documentario sulla carriera della famosa musicista, mentre il 12 marzo sarà il turno di Cherry, che uscirà anche nei cinema il 26 febbraio. Cherry vedrà Tom Holland (Spider-Man, Avengers: Infinity War) interpretare un veterano costretto a darsi al crimine per pagarsi la dipendenza dalle droghe, inizialmente assunte per curare il disturbo da stress post-traumatico causato dalla guerra. Il film è tratto dall’omonima autobiografia di Nico Walker ed è diretto da Anthony e Joe Russo (Captain America, Avengers).

Tantissimi show in arrivo, impossibile non trovarne uno di proprio gradimento! Ricordatevi di fare un salto sul nostro forum a commentarli!

Federico Marchionda

Fonte: SpoilerTV.

The following two tabs change content below.

Fed

Musicista perso tra i libri e le serie TV. Inizio migliaia di cose e ultimamente scrivo musica e testi.
Torna su