ABC Family

Lo Strillone (14/05): CBS saluta CSI, Patrick Stewart e Bradley Cooper in TV

Lo Strillone è la rubrica di ItaSA Blog che ogni giorno vi tiene sul pezzo con le notizie più importanti della giornata precedente. Questi i temi di mercoledì 13 maggio.

  • Dopo ben 15 stagioni, CBS dà l’addio a CSI: Crime Scene Investigation, serie che ha fatto la storia della TV del nuovo millennio. E lo farà con un film di due ore che andrà in onda il 27 settembre e in cui torneranno anche i personaggi di Grissom (William Petersen) e Catherine (Marg Helgenberger). Russell (Ted Danson) sarà invece dirottato sul nuovo spin-off, CSI: Cyber. Proprio dalla serie sui crimini informatici arriva la notizia dell’addio di Peter MacNicol, che interpretava Simon Sifter. Le ragioni sembrano essere di natura puramente creativa. Fonti: variety.com, deadline.com
  • ABC Family ha annunciato il suo palinsesto estivo. Ecco le date che ci interessano: il 2 giugno sarà la volta di Pretty Little Liars e di Stitchers, mentre la sera successiva torneranno Melissa & Joey e Baby Daddy. L’8 giugno toccherà a The Fosters e Becoming Us. Ad agosto sarà il turno di Young and Hungry (il 12), Chasing Life (il 17) e Switched at Birth (il 24). Il 12 agosto segnerà anche il debutto di Kevin from Work, che vede come protagonista un ragazzo che, con una lettera, dichiara il proprio amore a una collega prima che lei si trasferisca all’estero. Peccato poi che il trasferimento venga annullato… Fonte: variety.com
  • Anche Starz ha annunciato la data della première di una sua nuova serie estiva: Blunt Talk, con Patrick Stewart (Star Trek, X-Men). La comedy vede come protagonista un giornalista di origine britannica trasferitosi negli Stati Uniti per insegnare agli americani il corretto stile di vita e di pensiero. Creata da Jonathan Ames (Bored to Death), debutterà il 22 agosto. Fonte: variety.com
  • Tratta dall’omonimo film del 2011, la serie TV Limitless di CBS vedrà tornare Bradley Cooper come regular per tutta la stagione, nuovamente nei panni di Edward Morra. Il protagonista sarà però Brian Finch (Jake McDorman, Manhattan Love Story), che, dipendente dal potente farmaco NZT, viene costretto a collaborare con l’FBI per risolvere casi che richiedono grandi capacità cognitive. Cooper è anche produttore esecutivo della serie, che debutterà l’1 giugno. Fonte: deadline.com

Nel caso non lo aveste ancora letto, lo Strillone di ieri è reperibile a questo link. Una buona giornata e a domani!

The following two tabs change content below.

Bettaro

Nerd e fisico, ma più simpatico di quelli di TBBT. Marvel fan, Star Wars fan, Halo fan. Stregato da Arrested Development e Life on Mars. Su ItaSA Blog dal 2012, sono dietro a ogni pessima decisione editoriale.
5 Commenti
Torna su