Castle

Nathan Fillion e l’apocalisse zombie

Nathan Fillion ci parla del suo nuovo hobby: saldare.

Tutti a bordo, guida Nathan!

Chi di voi non venderebbe l’anima per trascorrere una spassosissima serata a bersi qualche birra con il carismatico Nathan Fillion? Oltre alla piacevole esperienza di una serata in sua compagnia, farselo amico può portare ad altri benefici, come poter guadagnare qualche giorno in più in caso di un’apocalisse zombie! Durante una divertente intervista nello show di Conan O’Brien, la star del compianto Firefly e di Castle, serie tv arrivata alla quinta stagione e in queste ore in traduzione dal nostro abile team, si è soffermato su come unire la sua passione per gli zombie sul suo nuovo hobby: la saldatura.

“Ho iniziato a saldare ed è una figata. A tutti piace saper fare qualche lavoretto, ma abbiamo anche i nostri limiti. E a guardarli ti viene da dire: ‘Ehi, sono due pezzi di metallo, non ci riuscirai mai’. Invece adesso posso!”

Dopo aver analizzato con Conan i pro e i contro della saldatura, Fillion ha sottolineato come questa sua nuova abilità lo renda un membro essenziale di una squadra di sopravvissuti ad un’apocalisse zombie:

“Uno dei miei hobby è l’essere pronto in caso di un’apocalisse zombie. Quando sei su un aereo e per qualche motivo dalla cabina di pilotaggio una delle hostess corre verso la plancia chiedendo: ‘C’è qualcuno che sa pilotare un aereo?’ E la persona accanto a te dice: ‘Io so pilotare un aereo,’ esclami subito ‘Oh, mio Dio… Ma che figo…’ Ora, quando durante un apocalisse zombie qualcuno avrà bisogno di fortificare un SUV per muoversi da un punto A a un punto B, ecco che entrerò in gioco io che so saldare e sono sicuro che farà il suo effetto, perché nessuno vuole esser mangiato”.

Per gustarci al meglio il simpatico siparietto tra Conan e Nathan, ecco l’estratto dell’intervista:

Fonte: blastr.com

The following two tabs change content below.

Ultimi post di kapa89 (vedi tutti)

13 Commenti
Torna su