HBO

True Blood: Intervista a Kristin Bauer Van Straten

Waiting Sucks. War Is Coming. The Battle Begins. E finalmente anche quest’anno la nostra dose di True Blood è arrivata!
La meravigliosa e cazzutissima Kristin Bauer parla a Vulture del suo personaggio in questa nuova sesta stagione, del suo legame con Tara e di molto altro… Non perdetevela!!

Pam-True BloodSe vi siete persi la quinta stagione, andate subito a mettervi in pari perché qui si sta parlando della nuova sesta stagione di True Blood, dove i vampiri sono dei tamarri senza confini, dove il sangue sgorga a fiumi e dove tutti si tolgono i vestiti ogni 2 secondi… No! Non è un porno, è sempre True Blood!

Oggi ci concentriamo sulla seconda vampira tamarra per eccellenza, preceduta dal vichingone Eric Northman: Pamela de Beaufort.
Diventata creatrice a sua volta, trasformando Tara nella quinta stagione, e dopo essersi scambiate un eccitante bacio alla francese scappando dall’Autorità, Pam finalmente trova spazio per la sua storia e inizia ad avere problemi con il Fangtasia. Infatti il governatore della Louisiana sta chiudendo tutte le attività dei vampiri, istituendo un coprifuoco in seguito ai bombardamenti delle fabbriche di True Blood. Ma sì, i soliti disastri! Insomma eccovi l’intervista di Vulture a Kristin Bauer.
Enjoy!

Dunque Pam e Tara stanno diventando piuttosto intime…

Girando la scorsa stagione, ci siamo resi conto che Pam e Tara sono due creature molto simili, hanno molto in comune nonostante Pam abbia trasformato Tara solo per far sì che Sookie trovasse il modo di riappacificarsi con Eric. Adesso si vestono uguali, perché è come vestire una figlia e Rutina (Wesley) si diverte un sacco, visto che nelle passate stagioni è stata vestita con abiti orribili in molte circostanze. Per lei è stato divertente passare al lato glamour e luccicante dei vampiri. Sono entrambe molto forti e non molto affettuose.

Però si sono scambiate effusioni sulla spiaggia. Potrei giurare di aver capito che abbiano fatto sesso e vorrei capire quando sarebbe successo?

Sì!! [Ride] Lo vorrei anch’io! Ci sono state diverse revisioni del copione, alcune in cui si parlava di questo. Ma ora non sono sicura di quando e dove potrebbe essere successo. Quando avrebbero avuto il tempo? Prima del blitz all’Autorità? Mi ricordo della frase: “Abbiamo prosciugato una puttanella insieme, questo però non ci rende Oprah e Gayle”; sarà stato in quel momento? Non credo, perché quel primo bacio è sembrato un vero primo bacio, nel dodicesimo episodio della scorsa stagione. Potrebbe essere capitato sulla spiaggia, nel primo episodio della sesta, in un momento molto intimo e delicato, in cui Pam acconsente che accada e in cui sono molto legate emotivamente. Pam sa essere molto chiusa, come una tartaruga che si rifugia nel suo guscio e in quel frangente, è stata la prima volta che si è sentita così vulnerabile da concedere ad un altro essere umano, beh un altro essere, un’altra entità, di consolarla. Le era capitato solo con Eric.

E lui la liberò infine. Ma se Eric è il padre di Pam, allora è il nonno di Tara.

Me ne sono resa conto con Godrick, “Aspetta! Quindi tu sei mio nonno!” Il che rende Nora mia zia. Il tutto è ancora più complicato e incestuoso di Hollywood, perché sono attratta da Rutina, che è mia figlia… [Ride]

Ed è ancora più complicato con Eric e Nora, perché Pam sta provando un nuovo livello di gelosia.

A lei piacevano le cose come stavano prima, solo lui e lei. Funzionava e non doveva dividere Eric con nessuno. E’ sembrato un tradimento duplice perché mentre lei divideva tutta la sua vita con lui, lui le nascondeva dei segreti. Allora inizi a chiederti se il sentimento sia equo. Lei non sapeva che Eric avesse una sorella e questo le fa dubitare che Eric si fidasse ciecamente di lei. Pam deve ripiegare su chi era prima di trasformarsi, quando se la cavava da sola ma è impossibile cancellare un affetto così forte, durato un centinaio di anni. Quell’amore, e altre alleanze e relazioni saranno messe duramente alla prova in questa stagione.

Finalmente si è visto un po’ del background tra Pam e Eric nella scorsa stagione. C’è qualcosa che ti piacerebbe includere in questa nuova stagione?

Sarebbe divertente vedere Pam rubacchiare per negozi, dal momento che non ha mai comprato nulla. Pensavo che nella storia folkloristica dei vampiri, sono sempre vestiti bene e hanno sempre tanti soldi, il che fa parte del loro fascino: non invecchiano, non muoiono e non hanno le nostre preoccupazioni. Ho pensato: “Come fanno ad avere i soldi? Saranno degli impreditori molto furbi, visto che sono in giro da così tanto tempo.” Non è una spiegazione, ma probabilmente rubano, perché possono. Potrebbero semplicemente entrare e uscire da una banca in ogni momento, alla super velocità dei vampiri. Contando che vivono già ai margini della società umana, non sarebbe neanche moralmente sbagliato.

Lui ha visto cose...

Lui ha visto cose…
Blade Runner (1982) – True Blood (2013)

Vedremo le diverse storie e i vampiri che conosciamo e amiamo convergere tutti nella cospirazione di Warlow?

Alcune storie inizieranno ad accavallarsi. Ognuno vuole combattere a proprio modo e non tutti si considerano l’uno con l’altro. E’ un anno molto difficile per le relazioni interpersonali. Inoltre le guest star di quest’anno sono eccezionali e se non avessi almeno una scena con loro, farei in modo di perseguitarli a fine lettura dei copioni o nel parcheggio. Ho fatto così con Rutger Hauer (Niall Stackhouse, antenato di Sookie e Jason), dopo il primo episodio. Sono una sua grande fan, ho grande rispetto e reverenza per il suo lavoro e lui è una persona fantastica e interessante. Blade Runner è uno dei miei film preferiti quindi sono andata da lui e ho detto solo: “Ciao, sono Kristin, recito la parte di Pam. Siamo contentissimi di averti qui. Come te la passi? Ti stai divertendo sul set?” Mi sono entusiasmata come una ragazzina!

Mi è stato detto che conservi ancora i pezzi di faccia di Pam dalla quarta stagione?

[Ride] Sì!! Ho lo stampo della mia testa e ogni volta che mi toglievano un pezzo, me lo conservavano in una borsa. Ogni tanto me li ritrovo lì, nell’armadio! L’anno scorso sono stata molto coinvolta nelle aste di beneficenza, ho chiesto soldi a tutto il cast e mi sono sentita un po’ in colpa, che quest’anno non ho chiesto a nessuno. Solo questa settimana, al termine dell’ultima puntata, mi sono segnata per una protesi in particolare, che probabilmente metterò all’asta.

Una protesi per…?

Un altro personaggio. Non necessariamente con cui ho girato delle scene. Lo saprete quando lo vedrete! Ho fatto amicizia con i ragazzi degli effetti speciali e sono stati molto gererosi. Sono stata ispirata anche dal fatto che ho venduto il “marsupio del pudore” di Joe Manganiello (Alcide Herveaux). Beh, in realtà l’abbiamo chiamato il “calzino da c…” ma sai, su eBay ho dovuto cambiare nome. Non puoi mai sapere, qualche genitore potrebbe non apprezzare il nostro nomignolo!

 

Come al solito, aspettiamo i vostri commenti su True Blood, sulla sesta stagione e sul cast! Alla prossima!

Fonte: Vulture.com

The following two tabs change content below.

Silvia Speranza

Edel Jungfrau sul forum
Traduttrice/dialoghista per professione, blogger appassionata di makeup e serie TV. Più di ogni cosa, preferisco le serie drammatiche e i period drama: più sono cruente e sconvolgenti e più mi piacciono, ma datemi un manzo vichingo con la barba e farete di me una bimba felice. Blogger dal 2012, spietata correttorA di bozze dal 2014 e traduttrice dal 2015, amo Italiansubs come una seconda famiglia e odio in maniera viscerale la parola "disturbante". Non esiste, deal with it.
5 Commenti
Torna su