ABC

Cosa ci siamo persi – febbraio 2020

La prima data universalmente palindroma negli ultimi 909 anni… e poi il disastro.

Eccoci al secondo appuntamento di questa carrellata “nostalgica” (non proprio) delle serie iniziate e terminate nel 2020: dopo il capitolo su gennaio, passiamo a febbraio!

In questo articolo vi avevamo parlato delle serie in partenza a febbraio 2020, e non è andata molto bene: Briarpatch (USA Network), High Fidelity (Hulu), e I’m Not Ok With This (Netflix) sono state tutte cancellate dopo appena una stagione, con l’ultima di queste per le conseguenze imposte sull’industria cinetelevisiva dalla pandemia.
A queste si aggiunge la produzione parzialmente italiana ZeroZeroZero di Sky, che però era già prevista come miniserie.

Maggior fortuna hanno avuto Locke & Key (Netflix) che nel frattempo ha avuto non uno ma ben due rinnovi, e Hunters (Amazon Prime Video) con quel mostro sacro di Al Pacino come protagonista. La british comedy The Intelligence (Sky) con David Schwimmer, o Ross Geller per gli “amici”, è ancora in attesa di un verdetto, ma sapete come sono gli inglesi, decidono tutto all’ultimo momento come con la Brexit.

In questo mese abbiamo anche assistito al ritorno dopo 6 anni di Star Wars: The Clone Wars su Disney+, con una settima stagione che ha degnamente concluso l’arco originale su Ahsoka Tano e la Guerra dei Cloni.

Passiamo invece agli addii: abbiamo salutato Power (Starz) dopo 6 stagioni, anche se più che un addio si tratta di un arrivederci visto che è stato sostituito da ben 4 spinoff che andranno in onda nei prossimi anni.
Giunte alla conclusione anche una veterana del genere crime, Criminal Minds (CBS) dopo ben 15 stagioni, e la comedy Fresh Off the Boat (ABC) dopo 6, mentre è stata cancellata dopo 2 stagioni Altered Carbon (Netflix).

E anche per febbraio è tutto! Adesso preparate mascherine, disinfettanti e balconi per il prossimo appuntamento!

The following two tabs change content below.

NathanDrake83

Ultimi post di NathanDrake83 (vedi tutti)

Torna su