Apple TV

Cosa ci siamo persi – gennaio 2020

Ripercorriamo insieme questo 2020 nel suo lato più leggero, ovvero le serie all’esordio, alla fine o che comunque più hanno provato a distrarci dagli eventi più folli quanto drammatici dell’anno.

Ricordate gennaio, quando si parlava solo di uno strano raffreddore proveniente dalla Cina e l’Australia bruciava a più non posso? Ecco, sembrano passati 11 anni, e invece sono solo 11 mesi.

Qui e qui vi avevamo anticipato le serie che sarebbero partite: 
a Messiah su Netflix non è riuscito il miracolo della resurr… ehm, del rinnovo ed è stato cancellato dopo una sola stagione. Stessa fine per AJ and The Queen sempre su Netflix (#NetflixCancellaTutto), per il remake di Party of Five su Freeform, e per The Outsider su HBO.
Dracula (BBC/Netflix), The New Pope (Sky/HBO/Canal+), Deadwater Fell (Channel 4) e The Stranger (Netflix) erano concepite come miniserie, ma hanno comunque lasciato la loro traccia (in particolare le prime due). 
La comedy Medical Police su Netflix è ancora in attesa di conoscere il proprio destino, nonostante le buone recensioni (Rotten Tomatoes dà un giudizio del 92% da parte dei critici e 74% da parte del pubblico); anche la produzione italiana Luna Nera, sempre di Netflix, è in attesa di una decisione.

Hanno invece avuto maggior fortuna Little America (AppleTV+), Diary of a Future President (Disney+), Avenue 5 (HBO) e Ragnarok (Netflix), tutte rinnovate per una seconda stagione, ma soprattutto Star Trek: Picard (CBS All Access) che ha riportato Sir Patrick Stewart nei panni dell’amatissimo capitano Jean-Luc Picard 20 anni dopo l’ultima (non particolarmente brillante) avventura del film Star Trek: Nemesis. Non solo è stato rinnovato per la seconda stagione, ma anche per la terza ancora prima di esordire! Vai Jean-Luc, “make it so”!

Partita un po’ in sordina (e sfuggita ai nostri precedenti articoli), ma meritevolissima di essere citata è la spettacolare comedy-musical Zoey’s Extraordinary Playlist di NBC, anch’essa rinnovata per la seconda stagione in ripartenza proprio la prossima settimana (il 5, per l’esattezza). Datele una chance, se non l’avete già fatto!

Veniamo invece agli addi: all’inizio dell’anno abbiamo salutato Arrow (The CW), giunto alla ottava stagione culminata nel mega-crossover della “Crisi delle Terre Infinite” e dopo aver dato vita a ben 6 spinoff (più un altro eventuale in sviluppo per la prossima stagione). Addio Oliver Queen, ci mancherai! 

Giunti alla conclusione anche le geniali comedy The Good Place (NBC) dopo 4 stagioni e BoJack Horseman (Netflix) dopo 6, e Star Wars: Resistance (Disney Channel/Disney XD) dopo appena 2 stagioni, mentre ancora scottano le cancellazioni a bruciapelo di Ray Donovan (Showtime) dopo 7 stagioni, e Anne With an E (Netflix) dopo sole 3 stagioni.

E a voi quali sono le serie che sono subito entrate nel cuore, o che più vi mancano? Commentate sul nostro forum o sulle nostre pagine social!

A presto con la seconda puntata di questa rubrica, ovviamente dedicata al mese di febbraio (chi l’avrebbe mai detto, eh?)!

The following two tabs change content below.

NathanDrake83

Ultimi post di NathanDrake83 (vedi tutti)

Torna su