Aidan 5

Intervista a Maya Sayre: Riley in Aidan 5

Maya Sayre è il detective Riley in Aidan 5, una fantastica webserie noir scifi. Mesi fa ho intervistato lo showrunner della serie, Ben Bays e, ora che è iniziata la seconda parte della I stagione, eccoci con la sua coprotagonista.

Ciao Maya, benvenuta su Italiansubs.net

Attrice, fan della fantascienza, amante dei biscotti con le gocce di cioccolato”. Questo è ciò che c’è scritto nel campo “bio” del tuo profilo su Twitter, vuoi aggiungere qualcosa per presentarti ai nostri lettori?

Sono Maya Sayre, sono un’attrice e interpreto il detective Morgan Riley nella serie Sci-Fi-Noir, “AIDAN 5”. Mi piacciono veramente la fantascienza e i biscotti con le gocce di cioccolato. Se le mettiamo assieme otteniamo la perfezione…

Come sei diventata uno dei protagonisti di Aidan 5?

È stato uno dei creatori, Tim Baldwin, a coinvolgermi nel progetto. Avevo lavorato con Tim precedentemente, così quando mi ha chiesto di far parte del suo team per il 48-Hour Film Project, ho colto l’occasione. È andata molto bene al 48-Hour Film e siamo arrivati persino a Cannes… Non penso che nessuno di noi se lo aspettasse.
Quando hanno deciso di trasformare il corto in una serie mi hanno chiesto di espandere il mio personaggio. Ero eccitatissima di poter avere un ruolo del genere in una serie di fantascienza!

Nel mid-season finale Riley ha fatto quella che pensava essere la cosa giusta da fare, ma non si è rivelata tale. Cosa vedremo nella seconda metà della stagione?

Beh, finora Riley si è dedicata anima e corpo ad Aidan. Dopo gli eventi dell’episodio 9 ci sarà una spaccatura evidente tra i due, nei prossimi episodi vedremo se una riconciliazione sarà possibile o meno.

Ho sempre pensato che Riley avrebbe preferito andare a cena con Aidan, Roger sembra una soluzione di ripiego. Roger è una persona che la fa sentire come una donna e non come un

(il suo passato) o solo un poliziotto (il suo presente)… ma non l’uomo che in realtà vorrebbe. Che ne pensi?

La relazione tra Aidan e Riley è molto complessa. Il suo status di clone fa sì che Riley abbia difficoltà ad ottenere il rispetto sincero delle persone, questo in sostanza la isola dal resto della società. Aidan sembra ignorare ciò che la società si aspetta e la valuta in quanto persona, non in quanto oggetto.
Riley comunque deve tenere a bada la sua “personalità affascinante” e i suoi istinti da scavezzacollo, cosa che salta subito all’occhio.Quando si fa vivo Roger anche lui sembra apprezzare Riley in quanto persona, ma in modo molto diverso. Questo tipo di attenzioni è nuovo per Riley e penso che si stia assaporando questa esperienza. Va ricordato che in pratica ha solo pochi anni e che sta navigando in questo mondo difficile con un incredibile ottimismo.
Non sono certa che Riley abbia già capito cosa vuole, ma è ben felice di esplorare le sue possibilità.

Cosa pensi del passato di Riley?

Essere un clone nel mondo di Aidan 5 non è cosa facile, figuriamoci poi con il passato traumatico di Riley. Nonostante questo è riuscita a trasformare una situazione terribile in qualcosa di positivo, questo la dice lunga su di lei. La sua forza interiore e il desiderio di aiutare il prossimo sono stati forgiati nel suo passato pieno di abusi e, benché possa essere difficile accettarlo, in fin dei conti l’ha resa la donna che è ora.

Aidan 5 ha una caratteristica peculiare: è girato su “green screen” e praticamente ogni cosa viene aggiunta successivamente. Quanto è difficile gestire questa cosa per un attore?

Inizialmente non sapevo cosa aspettarmi, ma ho capito ben presto che il “green screen” può essere il tuo migliore amico o il tuo peggior nemico. Non sapere cosa hai attorno può lasciare disorientati e causare qualche problema, specialmente se stai girando diversi episodi non in ordine cronologico. Un momento sei a cena in una meravigliosa sala da ballo e quello dopo stai correndo tra edifici abbandonati mentre ti stanno sparando. È una cosa entusiasmante, certamente! Io e Bryan Michael Block potevamo contare solo l’uno sull’altra e sull’aiuto del regista. Evviva l’immaginazione!

Qual è la cosa che ti piace di più di tutto il progetto?

Le persone. Mi è piaciuto tantissimo conoscere tutte le persone che hanno partecipato ad Aidan 5. Sia sul set che in studio, dopo le riprese, le persone che lavorano a questo progetto sono tra i professionisti più scrupolosi e talentuosi che conosca. È stata una vera fortuna aver lavorato con tutti loro ed è una fortuna ancor più grande poter considerare alcuni di loro degli amici.

Blood And Bone China: se avessi avuto la possibilità avresti preferito essere vampiro o cacciatore?

Oh… VAMPIRO, assolutamente! (In realtà mi piacerebbe interpretare tutti e due i ruoli, ma essere un vampiro sembra divertentissimo!!!).

Maya ha fatto un cameo in Blood And Bone China, una webseries britannica a base di vampiri classici (niente teenager) e porcellane. n.d. zefram cochrane

È passato molto tempo dalla fine delle riprese di Aidan 5, cosa hai fatto nel frattempo e cosa hai in cantiere?

Dalla fine di Aidan 5 ho fatto del mio meglio per continuare a lavorare. Cerco di non limitarmi a un’unica piattaforma, quindi faccio tanti spot pubblicitari, presto la mia voce per lavori di “voice over”, oltre a fare film e serie web.
Il mio ultimo progetto uscirà nelle sale statunitensi quest’autunno, ho una piccola parte nel prossimo film di George Clooney “Le idi di Marzo”.
Riguardo quello che ho in cantiere al momento… sto lavorando ad alcuni progetti indipendenti e cerco di promuovere Aidan 5 il più possibile.

Dicci qualcosa su The Icarus II Project. Come sei finita in questa serie? È stato anche grazie ad Aidan?
Ci puoi dire cosa sono i “jumper”, saltatori e i “runner”, corridori, senza rivelare troppo?

La frase promozionale della serie recita: “Are you a runner or a jumper?” n.d. zefram cochrane

Sono entrata a far parte di The Icarus II Project grazie a una collega attrice e amica. Mi ha presentata lei alla creatrice di Icarus, Nutopia Kim, che conosceva bene Aidan 5. The Icarus II Project è apparso di recente alla San Diego Comic Con, la storia è ambientata in un futuro in cui è possibile controllare la proiezione astrale e viene usata come arma. Ci sono diverse fazioni in guerra tra il mondo fisico e quello astrale, questa battaglia porterà coloro che la combattono in posti inattesi.

Jumper è il nome usato per indicare gli agenti dell’Agenzia (Astral Crime Prevention Unit – Unità di Prevenzione Crimini Astrali), nota come ACU. Runners è come vengono definiti coloro che l’agenzia cerca di catturare. È una storia davvero fantastica, non vedo l’ora di vedere come va avanti.

Dato che hai solamente dato la tua voce a un’AI sei riuscita a incontrare gli altri attori? E se sì… sei stata una vera professionista o ha prevalso il geek dentro di te quando hai incontrato persone provenienti da Battlestar Galactica e Stargate Universe?

Eh, eh! Fai bene a chiedere se ha prevalso il geek dentro di me, ma temo di non poter rispondere. Il “voice over” è stato registrato in Ohio, mentre i primi episodi della serie sono stati girati a Los Angeles. Sarebbe meraviglioso avere l’opportunità di lavorare con attori di BSG e SGU, incrociamo le dita!

Stargate Universe: cancellato, Battlestar Galactica: Blood & Chrome da webseries a film per la TV e ora, pare, torni ad essere una webseries. Falling Skies: la serie più prevedibile della storia.
Mi sa che non c’è spazio per la fantascienza in TV, che ne dici?

Sono una fan da sempre, quindi, penso che ci sia sempre spazio per la fantascienza ; )
Forse sono troppo ottimista, ma penso che la fantascienza spaziale avrà sempre un suo pubblico…è solo che potrebbe essere altrove. L’industria televisiva cerca in ogni modo di aggrapparsi ai rating, quindi tendono ad allontanarsi da serie di nicchia, e cercano il sostegno delle masse. Onestamente penso che questa decisione porterà online molte più serie del genere che più ci piace.
Internet sta cambiando il modo in cui accediamo a prodotti di intrattenimento e quello che vediamo è solo l’inizio.


L’angolo del geek:

Un geek cosa dovrebbe guardare, sia in TV che su internet?

Direi che dipende dal tipo di geek che intendi. Facciamo un elenco.
(Sono un’accanita sostenitrice delle webseries, quindi mi concentrerò su quelle.)

Volevo tradurre i nomi delle tipologie di geek, ma la maggior parte sarebbe rimasta in inglese. n.d. zefram cochrane

Qual è l’oggetto più da geek che hai e quello che non hai mai osato comprare?

Da piccola uno dei miei regali di natale preferiti era un tribolo impagliato. Sul serio! Chissà che fine ha fatto…
Cosa non ho mai osato comprare? Beh, un sacco di cose, temo di non poterle elencare tutte.

Tre personaggi di fantasia che vorresti incontrare.

Solo tre?? Non si fa così, ma ti dirò cosa c’è in cima alla mia lista:

  1. Il Dottore
  2. Spock
  3. Ford Prefect

Una serie o una saga di cui ti piacerebbe far parteaver fatto parte.

Non c’è lo spazio per scriverle tutte… ecco la lista breve: Star Trek, Doctor Who, Battlestar Galactica, Star Wars, Arrested Development, e It’s Always Sunny in Philadelphia. Sì, mi piacciono anche le comedy!

Su Italiansubs.net facciamo sottotitoli perché preferiamo “l’originale”, qual è il tuo punto di vista su doppiaggio sottotitoli?

Preferisco di gran lunga i sottotitoli (complimentoni a voi, tra parentesi!) Trovo che guardare una cosa doppiata sia molto distraente, i sottotitoli permettono alle sfumature della recitazione originale di trasparire, anche se si tratta di una lingua diversa.

A quanto so io la storia potrebbe continuare per tre stagioni. Qual è la cosa di cui avete più bisogno per produrre la II stagione? Spettatori? Donazioni? Come si fa ad aiutare Aidan 5?

Ottima domanda! Prima gli spettatori e poi le donazioni. Speriamo di aumentare il numero di spettatori per attrarre le inserzioni pubblicitarie, con i soldi che ne derivano, è questo che ci serve per continuare la serie. In sostanza si riduce a far guardare la serie a più persone possibile, il passaparola è un ottimo metodo. Fate sì che se ne parli dicendolo ad amici, parenti, organi di informazione, blogger, o usate Facebook e Twitter. Sono tutti ottimi metodi per aumentare i nostri spettatori e, di conseguenza, di portare avanti la serie.
Un altro modo di aiutare è quello di acquistare il DVD quando uscirà alla fine della stagione. Cappelli, magliette e altri gadget sono disponibili tramite il nostro sito e quest’autunno amplieremo l’offerta.
Se servirà potremmo anche considerare una campagna di raccolta fondi, magari con Kickstarter.

Grazie mille, Maya, in bocca al lupo per tutto!


Potete seguire Maya su Twitter: @mayaaah

La trovate anche su IMDb: http://www.imdb.com/name/nm2788479/

Se non avete ancora visto il decimo episodio di Aidan 5 rimediate subito (i sottototitoli sono incorporati in YouTube)

The following two tabs change content below.
Geek dal 1983, ha collaborato con Italiansubs dal 2007 al 2015. Ama fantascienza, fantasy e pirati. Fa sub senza sapere nuotare.

Ultimi post di zefram cochrane (vedi tutti)

3 Commenti
Torna su