Arrow

Comic-Con 2014: Arrow

E ieri c’è stato anche l’attesissimo panel con il cast e i produttori di Arrow per la CW.

Presenti all’evento Stephen Amell, Paul Blackthorne, Willa Holland, John BarrowmanColton Haynes e David Ramsey con i produttori esecutivi Greg Berlanti, Andrew Kreisberg e Marc Guggenheim. Grandi assenti, perché impegnate sul set, Emily Bett Rickards e Katie Cassidy.

Il panel inizia con la visione di un recap della seconda stagione da poco conclusa e qualche scena della terza, che trovate in coda all’articolo. E adesso andiamo a vedere cosa abbiamo scoperto sulla terza stagione in arrivo. Seguono ovviamente spoiler.

Nel video mostrato si vede l’attesa scena di Oliver che chiede un appuntamento a Felicity; viene introdotto il personaggio di Ray Palmer e conseguente accenno al triangolo in arrivo; si vede una Sara che combatte; fanno vedere Roy nel nuovo costume e Oliver preoccupato per Diggle che sta per diventare padre e che quindi vuole al sicuro. Per finire si vede una scena di Oliver sconvolto e disperato accanto a Felicity gravemente ferita ed incosciente sul tavolo.

E ora qualche anticipazione da cast e produzione.

Tommy
Sappiamo del suo ritorno, sarà nel secondo episodio, in un flashback ma non è stato dato alcun dettaglio aggiuntivo.


arrow panel 2Thea

L’attrice Willa Holland ha spiegato che non sarà più la Thea che conoscevamo una volta: il suo personaggio sta attraversando un momento molto difficile, sta affrontando qualcosa di molto grande e impegnativo dopo aver scoperto di essere la figlia di Merlyn. Più avanti nella stagione torneremo anche al momento in cui è salita sulla limousine con Malcolm, scopriremo cosa si sono detti.

Diggle
Come già accennato sta per diventare padre, questo porterà Oliver a volerlo proteggere più del solito, cercherà di coinvolgerlo meno nelle attività e la cosa potrebbe non essere accettata da Diggle, che non vuole certo lasciare il team, almeno non volontariamente.

Ray Palmer
In realtà per la stagione gli sceneggiatori volevano Ted Kord, ma non è stato possibile, così arriverà alla Queen Consolidates questo Ray Palmer (Brandon Routh), bello, intelligente, determinato, mostrerà anche un certo interesse per la bella Felicity. Eh si, altro triangolo in arrivo purtroppo.


Olicity

arrow panel 3I produttori sono ben consapevoli della volontà del pubblico come della forte sintonia tra gli attori che riescono a trasmettere sullo schermo. Questa stagione sarà molto incentrata sul dare risposte e sui sentimenti che li legano, tanto che inizieranno la stagione con un appuntamento per una cena ad un ristorante italiano, ma come si vede dal promo, la cena non finirà nel modo sperato. Parole di Kreisberg, citando Joss Wheadon: “Quando dai la felicità al tuo personaggio, poi devi portargliela via”. Oliver pensa davvero di poter essere l’eroe con il cappuccio e il ragazzo che vuole vivere e amare come i suoi coetanei, ma sappiamo che non è un ragazzo normale.

Da alcune domande del pubblico si scopre che:

  • ci saranno altri supereroi, c’è molta libertà dalla DC per cui tutto è possibile;
  • avremo altri flashback e ci sarà una puntata in cui si esplorerà il passato di Felicity all’MIT e il titolo sarà “Oracle”;
  • è stato confermato che il dottor Ivo NON è il padre di Felicity.

Entusiasti? Eccitati? Fatecelo sapere con un commento!

Fonti: insidetv.ew.com ma soprattutto il nostro specialissimo inviato al Comic-Con NathanDrake83

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su