ABC

Gli Aperitivi: Lucky 7

Andiamo avanti con le presentazioni delle novità di stagione! È la volta di un dramedy della ABC: ecco a voi Lucky 7.

lucky7miniTRAMA: Cosa faresti se ad un certo punto della tua vita vincessi alla lotteria? Succede ad un gruppo di lavoratori della stazione di servizio Gold Star. C’è Denise (Lorraine Bruce) che ha problemi di peso e che teme il marito la tradisca; c’è Matt (Matt Long) sempre a corto di soldi, con tanto di fidanzata incinta Mary (Christine Evangelista) e figlio piccolo, costretti a vivere a casa di mamma, un incubo. Poi c’è suo fratello Nicky (Stephen Louis Grush), ex galeotto riabilitato che non riesce a stare lontano dai guai. C’è Samira (Summer Bishlil), una giovane pachistana che spera un giorno di studiare musica; c’è Leanne (Anastasia Phillips), una mamma single che si preoccupa del suo passato e Antonio (Luis Antonio Ramos) con la  moglie Bianca (Alex Castillo) e tre figli che meritano un futuro migliore. E per finire c’è Bob (Isiah Whitlock, Jr.), il capo, gentile e disponibile, che è preoccupato per il futuro della ditta. Qualcuno prova a fare soldi in fretta ma gli va male finché, dopo mesi di insistenti tentativi, una sera vincono alla lotteria 45 milioni di dollari. E tutto cambia.

LA PRIMA IMPRESSIONE: È un pilot carino, forse troppo pulito (passatemi il termine) per suscitare negli spettatori un grande interesse sulla serie. Purtroppo questo è un peccato perché gli attori sono interessanti, le storie personali potrebbero davvero fare la differenza e la trama potrebbe non essere così scontata come si pensa.

IL QUESITO: Come dicevo, la mia unica perplessità risiede proprio nel fatto che, nonostante la serie sembri basarsi molto sulle dinamiche tra i protagonisti, su quell’accenno di trama orizzontale che tanto piace al pubblico, purtroppo il riscontro di ascolti è stato bassino e non vorrei che la serie venisse cancellata malamente… Sono curiosa di capire come vogliono svilupparlo in seguito.

IL VERDETTO: La serie è creata da Jason Richman (Detroit 1-8-7) e David Zabel (E.R.). L’idea è interessante, le storie dei protagonisti sono semplici ma ben gestite. Come sempre bisogna vedere come il pubblico accoglierà questa novità visto che il pilot non ha decisamente brillato in ascolti. Potrebbe però essere imputabile all’infelice posizione in palinsesto, vedremo.

La serie ha debuttato il 24 settembre su ABC ed è già arrivata su ItaSA!

Per finire il solito promo!

http://youtu.be/A8g1–G0e34

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su