ABC

Gli Aperitivi: Once Upon a Time in Wonderland

Oggi vi ubriachiamo, ma questa settimana è ricca di novità concentrate in pochi giorni, la ABC ci porta nella tana del Bianconiglio con Once Upon a Time in Wonderland.

once_upon_a_time_in_wonderland picc_xlg

 

TRAMA: La piccola Alice è stata ricoverata in un istituto psichiatrico perché ha raccontato la sua avventura nel Paese delle Meraviglie. I dottori non si sono mai arresi e sperano di convincere un’Alice (Sophie Lowe) oramai cresciuta ad arrendersi alla realtà che Regina di Cuori, Stregatto, funghi magici, pozioni e quant’altro, fosse tutto frutto della sua immaginazione e a sottoporsi ad un trattamento per renderla finalmente libera da queste allucinzioni. Alice sta quasi per cedere quando, nella notte, arriva il Fante di Cuori (Michael Socha) che la informa che Cyrus (Peter Gadiot), il ragazzo di cui è innamorata, è ancora vivo da qualche parte. Alice ci mette un attimo a decidere di seguire il cuore, così convince il Fante a tornare con lei nel Paese delle Meraviglie con l’aiuto del Bianconiglio. E qui l’avventura ha un nuovo inizio.

 

LA PRIMA IMPRESSIONE: Un pilot bello, colorato e divertente, con personaggi interessanti e una storia che potrebbe davvero rivelarsi una piacevole sorpresa di stagione. Vero è che a me continua a piacere anche la serie madre, per cui potrei essere poco obiettiva, ma devo ammettere che ero incuriosita da questa novità e almeno per la prima puntata non sono rimasta delusa.

IL QUESITO: Gli autori sono gli stessi dietro al successo di Once Upon a Time e sono sincera, mi domando quanta fantasia possano avere per portare avanti un progetto parallelo, con altri mondi fantastici e senz’altro ricchi di materiale, senza diventare ripetitivi con il rischio di stancare lo spettatore.

IL VERDETTO: Ricordo che gli stessi autori Edward Kitsis e Adam Horowitz  erano dietro al successo dell’amato, odiato e mai dimenticato Lost e da tre stagioni sono apprezzati per il lavoro sulla serie madre. Come sempre l’unico verdetto sarà quello del pubblico, che da ieri ha la possibilità di promuovere o bocciare il nuovo progetto. Purtroppo però la collocazione è in uno slot maledetto da qualche anno a questa parte, nessuna serie nuova partita il giovedì sera è arrivata molto lontano. Per me potrebbe farcela, vedremo tra qualche ora.

Once Upon a Time in Wonderland ha debuttato ieri sera alle 20:00 sulla ABC e tra poco su ItaSA.

E per finire… un salto veloce nel Paese delle Meraviglie!

 

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su