Fox

The Following 2: si cambia, parola di Williamson

Ieri sera, dopo una lunga attesa, è tornato The Following, eccezionalmente in onda alle 22:30 dopo l’NFC Championship Game.

“Sarà meno procedurale”. Questa la prima promessa del produttore esecutivo, Kevin Williamson.

The Following - Season 2 - New Promotional Poster_595_slogoLa stagione 2 sarà molto diversa dalla 1. I nostri personaggi si trovano ad un punto di partenza diverso; la serie riparte con un salto temporale di un anno, quando tutto è cambiato. Non troviamo più una FBI che cerca di ritrovare Joey, rapito da suo padre. Il salto temporale permette agli autori di far partire la nuova stagione con nuovo slancio. Questo non vuol dire che non scopriremo subito cosa è successo a Ryan (Kevin Bacon) e Claire (Natalie Zea) dopo l’aggressione subita nel finale di stagione. “Abbiamo scelto di mostrare più flashback, raccontare più il passato dei protagonisti e approfondirne di più la loro psicologia, per spiegare come sono arrivati ad essere come li conosciamo ora”.

Lo spettacolo sarà un po’ meno truculento della scorsa stagione, ci sarà meno sangue. “Non dico che sarà meno spaventoso o violento, ma la storia che raccontiamo quest’anno è in qualche modo diversa. Speriamo di offrire uno spettacolo nuovo in ogni stagione”.

Williamson spiega che la première ruota intorno al primo anniversario della morte di Joe Carroll (James Purefoy): “È l’anniversario della tragedia di Havenport e viene pubblicato un libro su quello che è successo. Sarà interessante vedere le reazione dei media sullaa faccenda”.

Williamson racconta che l’uscita del libro giocherà una parte importante in questa stagione e che conosceremo più avanti nella stagione anche Carrie Cooke (Sprague Grayden), l’autrice del libro protagonista della prima puntata. “Avrà una grande storyline e un ruolo importante nella stagione. Ha un suo programma in una TV via cavo, come giornalista sensazionalista, e ha scritto il libro in fretta per farlo uscire in tempo per l’anniversario. Ai suoi editori interessa solo fare soldi cavalcando l’onda della notizia”.

E voi stavate aspettando il ritorno di Ryan? Fateci sapere!

Fonte: zap2it.com

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su