CW

Comic-Con 2013 presenta: Veronica Mars The Movie

Ebbene sì, sembrava quasi una leggenda metropolitana ma i fan non si sono arresi e grazie a Kickstarter Rob Thomas ha ottenuto la cifra richiesta in 10 ore, triplicando quasi il totale nel mese previsto e il film di Veronica Mars è diventato realtà.

LA STORIA

In realtà non si sa molto della trama se non che dopo 10 anni Veronica Mars torna a Neptune perchè un giorno Logan, che non sente da nove anni, la chiama e le chiede aiuto. Lei sulle prime è riluttante, risponde che non si occupa più di quel genere di cose. Ma poi la vediamo arrivare a Neptune e sappiamo che reincontrerà gran parte del cast che in tre stagioni ha fatto amare la serie TV al pubblico.

IL PANEL

Al panel era presente gran parte del cast, con Rob Thomas in testa. C’erano Kristen Bell, Jason Dohring, Enrico Colantoni, Francis Capra, Percy Daggs III, Ryan Hansen, Tina Majorino e Chris Lowell.

“Posso dirvi che è una sorta di richiamo al Padrino parte III” dice un ironico Rob Thomas, che poi continua: “il che è una strana scelta. Potevo ispirarmi al Padrino parte II, che è il migliore, ma quello che posso dirvi è che Veronica non ha più lavorato come detective privata dall’ultima volta in cui l’avete vista. Parte di questo film racconta proprio il suo viaggio di ritorno a Neptune, qualcosa che pensava di essersi lasciata alle spalle”.
Veronica Mars ora è un avvocato. Dieci anni dopo la Neptune High, la vediamo fare un colloquio di lavoro con un potenziale studio legale il cui datore di lavoro è Jamie Lee Curtis, un’altro nome a sorpresa svelato al Comic-Con.

veronicacastcomiccon

La Bell rivela che al suo primo giorno di riprese sul set come prima battuta del copione c’era scritto: “Interessanti questi nomi di cocktail. Sono indecisa tra un Beast with two backs o un Donkey Punch [googlate per capire in cosa consistano queste due pratica sessuali, NdR]. Ooooh, secondo te posso ordinare un Virgin Devirginator?” scatenando le risate del pubblico e dei colleghi Dohring e Lowell. Quest’ultimo racconta “Rob mi ha chiamato e ha detto che stava pensando di riportare in scena anche Piz”, e continua: “Le minacce di morte mi avevano quasi fatto desistere. Perché ora? Indosso questa maglietta, così nessuno mi sparerà”. Lowell mostra la maglietta che indossa, con su scritto Team Logan, un omaggio alla stragrande maggioranza dei fan di Veronica Mars che hanno sempre amato il personaggio di Dohring [che indossa la maglietta “Team Piz”, NdR].

Le tante domande dei fan sulla serie originale hanno riportato a galla molte emozioni degli attori presenti, specialmente quelli che non hanno avuto un grande successo dopo la cancellazione della serie da parte della CW nel 2007. Tra questi un commosso Francis Capra ha ammesso che pensava che il pubblico si fosse dimenticato di lui, scatenando urla ed applausi da parte dei fan presenti in sala.
Thomas ha anche ricordato la sua idea originale di un film su Veronica Mars, idea poi abbandonata. Dice: “Volevo fare un film alla Agatha Christie, con tutti i protagonisti chiusi in una casa. Con poche ambientazioni e poche guest star”. E continua: “Ma non è quello che poi è stato il risultato finale. Abbiamo ottenuto un film estremamente ambizioso anche se a basso costo. Abbiamo voluto riportare in scena tutti le chicche che i fan amavano della serie originale”.
Alla domanda su cosa avrebbe fatto Rob con un milione di dollari in più, il produttore ha risposto che avrebbe voluto guadagnare un po’ più di tempo. “La parte più difficile è stata il non potersi fermare quasi mai. Gli attori conoscono bene la loro parte, ogni battuta è stata dovuta ripetere al massimo tre o quattro volte. Vorrei che Veronica Mars diventasse un franchising, in stile James Bond. Spero che sarà un successo e che faremo grandi incassi, in modo da poter continuare con nuovi film senza bisogno di chiedere i finanziamenti ai fan. Se fosse un successo non credo che Kickstarter ci appoggerebbe ancora”.

IL TRAILER

E per finire è stato mandato in onda un dietro le quinte con il trailer del film che arriverà nelle sale i primi mesi del 2014. Tutto per voi!

Fonte: hollywoodreporter.com

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su