Constantine

Gli Aperitivi: Constantine

Continuano le anteprime inspiegabilmente a disposizione con mesi di anticipo; questa volta è il turno di Constantine per la NBC.

john-constantineTRAMA: John Constantine (Matt Ryan) è un tormentato investigatore dell’occulto ed esorcista. Dopo anni passati a dare la caccia ad ogni tipo di demone, decide di ritirarsi, ma viene a conoscenza che Liv Aberdine (Lucy Griffiths), figlia di un suo vecchio amico, è finita nel mirino di un gruppo di angeli delle tenebre. La ragazza è una chiaroveggente, ed è quindi una minaccia vivente per la sopravvivenza delle forze del male. Così John decide di unirsi alla ragazza per rispedire i demoni all’inferno. Ad aiutarli ci sono Chas Chandler (Charles Halford), amico di John, e Manny (Harold Perrineau), il suo angelo custode.

LA PRIMA IMPRESSIONE: Premetto che non ho conoscenza alcuna dei fumetti; l’unico Constantine che conosco è la trasposizione cinematografica con Keanu Reeves di qualche anno fa. Come pilot mi è piaciuto, anche se capisco che il tormento interiore del protagonista è davvero ridotto al minimo; bisogna anche dire che è appena la prima puntata, magari questa cosa verrà sviluppata meglio nei prossimi episodi. I protagonisti sono interessanti, la trama potrebbe diventare un buon punto di forza: insomma, per ora lo promuovo.

IL QUESITO: Trasformare un eroe dei fumetti in un personaggio di una serie TV non è mai un compito facile. Vuoi perché le tempistiche sono differenti, vuoi perché ci si rivolge ad un determinato tipo di pubblico più o meno informato sul fumetto, si cerca di mettere insieme una trama appassionante sia per chi conosce la storia, sia per chi si avvicina per la prima volta. Non è, inoltre, trascurabile il canale su cui viene trasmesso, il pavone NBC: essendo broadcast non ha tutta la libertà che può avere una rete cable, per cui alcuni argomenti sono fuori discussione. Al momento sembra che gli amanti della saga di Hellblazer siano estremamente insoddisfatti, vedremo se gli altri episodi saranno così deludenti.

IL VERDETTO: Al momento è promossa, ma ci sono tutta una serie di fattori che mi fanno pensare che la strada non sarà in discesa. Gli amanti della saga sono insoddisfatti di come è stato sviluppato il personaggio e di come è stato reso nella serie. C’è chi non trova nessuna affinità, chi trova che sia superficiale e che abbia una sceneggiatura scritta con i piedi e chi pensa che NBC abbia solo cercato una serie che funzionasse, sulla scia di quelle simili proposte nelle stagioni scorse. Come sempre, la sentenza decisiva sarà non tanto con il debutto effettivo, ma con le puntate successive.

E per finire un promo!

La serie debutta ufficialmente su NBC dal 24 ottobre, ma se fate un salto qui trovate già i subs.

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su