CBS

Under The Dome arriverà sulla CBS

E’ notizia di poco fa, la CBS ha ordinato 13 episodi per la prossima estate, basati sul libro del 2009 di Stephen King Under The Dome.

La rete ha fatto saltare al progetto la fase della selezione dei pilot e ha già ordinato 13 puntate, che andranno in onda nell’estate prossima sul canale. La serie è basata sul libro di Stephen King, sarà un drama soprannaturale e sarà prodotto dalla Amblin Entertainment di Steven Spielberg.

La trama in breve: una cittadina del New England rimane improvvisamente e inspiegabilmente isolata dal resto del mondo da un’enorme cupola trasparente. Gli abitanti della città lottano per sopravvivere all’interno in condizioni post-apocalittiche; cercano anche di capire il motivo per cui è apparsa dal nulla questa cupola che li taglia fuori dal resto del mondo, e cercano un modo per farla sparire e tornare alla normalità. Le parole di Nina Tassler, presidente di CBS Entertainment, sono state:

Questo è un grande romanzo da proporre sullo schermo e parte con i migliori auspici per proporre un buon prodotto anche nella stagione estiva. Siamo entusiasti di trasportare il pubblico sotto la cupola e nello straordinario mondo che King ha immaginato.

La serie era stata originariamente proposta per la Showtime. Ma con una mossa inusuale, l’ambizioso progetto è stato passato da una serie cable, che non dava grossi segni di interesse, ad una delle più grandi reti broadcast. E’ anche una grande sfida per la rete, che in genere non propone al pubblico molti drama serializzati rispetto ai suoi colleghi. Ma prima AMC con The Walking Dead e poi la NBC con Revolution, stanno ottenendo buoni risultati di pubblico e la CBS ha deciso di mettersi in gioco.

I fan del romanzo non devono aspettarsi che la storia sia esattamente uguale al libro. A questo proposito Brian K. Vaughan (Lost), che ha curato lo script per Under The Dome, fa sapere che ha utilizzato l’impostazione del romanzo come base per la serie tv e che lo sviluppo potrebbe portare anche ad un risultato diverso dal finale pensato da King. Inoltre, la versione CBS è sicuramente una serie e non una mini-serie, per cui il finale lascerà spazio per altri futuri sviluppi di stagioni.

Lo sviluppo di Under The Dome è un esempio di grande sinergia. La serie è stata pensata per la Showtime, di proprietà sempre della CBS Corp., ma il presidente David Nevins ha deciso che non avrebbe funzionato sul canale via cavo. Così ha contattato la Tassler, che sapeva essere in cerca di nuove serie da sviluppare per la stagione estiva, e l’idea è piaciuta. Inoltre Under The Dome si basa sul romanzo pubblicato da Simon & Schuster, che è una società sempre della CBS. Il processo è stato il contrario di quello che è successo per The Tudors, che è stato pensato per la CBS ma poi è stato ceduto al canale via cavo di Showtime.

Under The Dome andrà in onda la prossima estate. La CBS Television Studios produrrà la serie con la collaborazione della Amblin Television. Non c’è ancora un cast per la serie ma sappiamo già che Neal Baer, Stephen King, Justin Falvey, Darryl Frank, Stacey Snider saranno i produttori esecutivi insieme a Vaughan.

fonte http://insidetv.ew.com/2012/11/29/under-the-dome-cbs/

 

The following two tabs change content below.

Manuela Raimo

Frequentatrice di ItaSA dal 2007, moderatrice dal 2008 e blogger ostinata dal 2010, la mia politica è concedere almeno un pilot a quasi tutto quello che passa sullo schermo o quasi. Nutro poco amore per le comedy. Datemi una coppia e sarà la mia gioia o naufragherò con loro. La mia serie preferita? Facciamo tre: Battlestar Galactica, Sons of Anarchy e Veronica Mars.

Ultimi post di Manuela Raimo (vedi tutti)

Torna su